Come Fare una Delega

Prima di vedere nel dettaglio come fare una delega, scopriamo cosi si intende quando si parla di delega. La delega è un documento con il quale si può incaricare una persona di fiducia ad eseguire una determinata operazione al proprio posto.

È molto utilizzato visto che capita spesso di non poter eseguire determinate operazioni di persona per via del lavoro o dei continui impegni, in questo modo posso essere eseguite le principali operazioni anche non presentandosi fisicamente.

Per essere legalmente valida ed utilizzabile una delega deve soddisfare alcuni requisiti particolari che vedremo di seguito. Esistono diverse tipologie di delega: in alcuni uffici o istituti (come ad esempio nelle strutture sanitarie o alle Poste per il ritiro di una raccomandata) c’è un modulo per la delega preciso, mentre per altri è possibile utilizzare il modello standard.



Come fare una Delega

Una delega è sostanzialmente strutturata in due parti principali: nella prima parte è necessario indicare tutte le informazioni che riguardano la persona che sta effettuando la delega, mentre nella seconda parte del documento è necessario indicare i dati del relativo delegato (in questa seconda parte bisogna, inoltre, indicare anche l’oggetto della delega, come ad esempio la firma e la consegna di un documento o il ritiro di un pacco).

Una delega valida può essere sia stampata che scritta a mano, ciò che importa è che contenga tutte le informazioni obbligatorie, tra cui la firma del delegante. Per essere valida una delega deve contenere obbligatoriamente:

i dati anagrafici del delegante: nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, residenza:
i dati anagrafici del delegato: nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, residenza:
l’oggetto della delega: l’operazione che il delegato dovrà compiere per conto del delegante (deve essere descritta con precisione).

È importante allegare alla delega una fotocopia del documento di identità valido del delegante, mentre per il delegato la fotocopia non è obbligatoria (anche se consigliabile).

Come fare una delega-2

Istruzioni per scrivere una delega

Di seguito le istruzioni per scrivere una delega valida e completa. Per iniziare, quanto si scrive una delega la prima cosa da fare è indicare nell’intestazione il destinatario, cioè colui che si autorizza a svolgere una determinata operazione per conto proprio.

Nel corpo principale del documento, invece, bisogna scrivere i dati personali del delegante, senza dimenticare la residenza (completa di provincia). Dopodiché nella seconda parte dovete indicare gli stessi dati, ma questa volta della persona delegata. Per concludere, nella parte finale, bisogna scrivere con chiarezza l’oggetto della delega essendo il più precisi possibili.

Alcuni uffici, infatti, potrebbero non accettare una delega con informazioni troppo generiche riguardo alla prestazione delegata. Infine, il documento va completato con la data corrente e con la firma del delegante.
Online è possibile reperire diverse tipologie di fac-simile di delega, per le svariate operazioni possibili. In generale la struttura di una delega è la seguente:

Il/La sottoscritto/a ___________________________
Nato/a a ___________________________ il _________ C.F. ___________________________
residente
in ___________________ Via/P.zza ___________________________ n. ___,
in qualità di rappresentante legale / negoziale
Codice fiscale ___________________________
Denominazione o Ragione sociale ________________________
Indirizzo sede legale ___________________________
DELEGA
Il Sig. / Sig.ra ___________________________ CF__________________________________
residente
in _______________________Via/P.zza ___________________________ n. __,
a ___________________________.

Conclusioni

In questa guida abbiamo visto come fare una delega, a cosa serve e quali informazioni deve contenere per essere valida. Prima o poi ti capiterà sicuramente di dover delegare a qualcuno l’esecuzione di un’operazione da parte tua. Ti consigliamo di leggere: Cosa serve per fare un Bonifico.