Home Droni Ecco Hexa, il drone passeggeri: trasporta fino a 113 kg

Ecco Hexa, il drone passeggeri: trasporta fino a 113 kg

Si chiama Hexa il nuovo drone passeggeri progettato e costruito dalla startup americana Lift Aircraft. Andiamo a scoprire le sue caratteristiche e tutti i rumors legati al suo utilizzo.

Unisciti al nostro Canale Telegram e collegati al Gruppo Facebook di InfoDrones per non perdere mai una notizia !!!
INTRO

(Lo sai che abbiamo creato un gruppo dedicato ai Droni su Facebook? Clicca qui per entrare nella nostra Community).

Hexa drone passeggeri: caratteristiche

Hexa è un drone passeggeri che ha la possibilità di trasportare un essere umano per tragitti di breve-media distanza e durata. Appartenente alla categoria dei veicoli VTOL (acronimo che sta per Vertican Take-Off and Landing), Hexa decolla e atterra perpendicolarmente al terreno. Per questo motivo non ha bisogno di una pista di atterraggio.

Fornito di 18 rotori, questo drone in volo diventa quasi più un elicottero. Ha una massa di quasi 195 kg, può trasportare al massimo 113 kg e riesce a stare in volo per non più di un quarto d’ora.



Hexa: a quando il decollo?

Pochi, pochissimi mesi. A differenza infatti dei taxi volanti che Uber e Airbus stanno progettando, Hexa è un “ultraleggero a motore”, non un aereo. Per pilotarlo non è richiesta la licenza di pilota, ma è necessario aver conseguito un training tramite simulatore con realtà virtuale e possedere 18 anni compiuti. Non potrà sorvolare zone abitate, e chi ha intenzione di provare questa esperienza dovrà recarsi ad Austin e poi pagare circa 150-200 dollari per 15 minuti di volo.

Matt Chasen, direttore esecutivo di Lift Aircraft, ha dichiarato: “A differenza degli elicotteri tradizionali, con Hexa non hai bisogno di grandi abilità per volare. Se rilasci completamente il joystick, l’aereo rimarrà a galla in una posizione GPS, ed è programmato in modo che, in caso di un evento imprevisto e di livelli di batteria bassi, l’aereo ritorni automaticamente al punto da cui è decollato“. La sua previsione è che in meno di 10 anni droni come Hexa potranno sorvolare le città di tutto il mondo.

Scopri altri articoli nella nostra sezione dedicata ai Droni
Unisciti al nostro Canale Telegram e collegati al Gruppo Facebook di InfoDrones per non perdere mai una notizia !!!



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo Nome

Solve : *
18 ⁄ 3 =