Home News Motori Leasing Auto: Come Funziona e Cos’è

Leasing Auto: Come Funziona e Cos’è

Ti stai chiedendo cos’è il leasing auto e come funziona? Molto bene, ci siamo qui noi a darti tutte le spiegazioni al riguardo! Nel nostro focus entreremo nel dettaglio di questa formula di utilizzo delle vetture molto apprezzata da aziende e professionisti. Ma bando agli indugi: andiamo ad analizzare l’istituto con la lente di ingrandimento.



Leasing auto

Come dicevamo, il leasing auto è un istituto particolarmente utilizzato da aziende e professionisti con P.IVA. Prevede vantaggi e oneri di vario tipo in capo a chi sottoscrive il contratto: per questo motivo c’è sempre molto dibattito intorno all’argomento, specialmente per l’inquadramento giuridico del fenomeno, che si inserisce a metà strada tra il noleggio e l’acquisto tradizionale.

leasing auto -2

Nelle prossime righe vediamo il leasing auto come funziona e in primo luogo cos’è questo particolare tipo di utilizzo dell’auto. Sopriremo anche a chi conviene, dal momento che viene utilizzato sempre di più da diverse categorie di lavoratori. Insomma, se vuoi sapere tutto sul leasing auto sei capitato nella guida giusta. Sei pronto/a? Ottimo, partiamo!

Cos’è e differenze con il noleggio a lungo termine

Il leasing auto viene spesso confuso con il noleggio a lungo termine. Con quest’ultimo, una volta terminato, il cliente non ha più alcun diritto sul bene che ha utilizzato. Si, perchè durante la durata del noleggio non ha mai detenuto la proprietà della macchina. Chi sottoscrive un contratto di noleggio a lungo termine esercita una possessione per un tempo prestabilito (fino ad un massimo di cinque anni): quando finisce, la vettura va restituita alla società che ne è proprietaria.

E il leasing? Prevede una cosa che il noleggio non ha: la possibilità di acquistare l’auto posseduta. Infatti il cliente che la utilizza matura un diritto di riscatto, solitamente esercitabile dopo due anni dalla fine del contratto. Quindi il fruitore del leasing può decidere se intestarsi il bene saldando la cifra del valore residuo, oppure se restituirlo e magari avviare un nuovo contratto. Quindi in sostanza ciò che distingue il leasing dal noleggio è proprio questa possibilità di acquisto opzionale.

Come funziona

Questo particolare istituto prevede che l’auto non sia di proprietà durante il periodo del noleggio. Questo aspetto si valuterà poi alla risoluzione del contratto, momento in cui in sostanza ci sono tre opzioni: la prima è quella di restituire l’auto all’azienda (il leasing quindi si è sviluppato e concluso proprio come un noleggio), la seconda è data dalla possibilità di prendere in leasing un’auto più nuova (verrà aperto un nuovo contratto), e infine la terza è di acquistare la macchina pagando il valore residuo.

Non pensare però che ci siano solo due o tre formule: le società che propongono leasing studiano costantemente diverse modalità di contratti. Il mercato di questa tipologia di utilizzo è davvero vario e con moltissime sfaccettature. Non è un caso che alcuni affermino come il leasing abbia di fatto già cambiato il settore automotive e la fruizione di vetture in generale.

Costi

Il prezzo mensile di un leasing auto non è molto distante da quello di una rata in caso di acquisto. Tuttavia, è proprio la possibilità di scelta che rende questo tipo di utilizzo particolarmente apprezzato dai clienti: questi ultimi così non si obbligano all’acquisto. Per chi preferisce iniziare con un leasing di un paio d’anni è la scelta migliore: se vorrà decidere di acquistare la vettura in un secondo momento, potrà sempre farlo.

leasing auto -3

Un ulteriore aspetto da non sottovalutare è che con il leasing si hanno anche i servizi di manutenzione inclusi. Ci sono poi alcune formule che nel canone mensile prevedono anche l’importo dell’assicurazione e del bollo. La somma ovviamente varia in base all’automobile che si utilizza.

Pro e contro

Come ogni cosa, anche il leasing ha dei pro e dei contro. Partiamo dagli aspetti positivi: con questa formula potrai innanzitutto avere un modello sempre nuovo ogni due-tre anni. Come abbiamo detto, non immobilizzerai un capitale ingente per acquistare l’auto. E non dovrai preoccuparti della svalutazione della vettura.

Veniamo ai contro, perchè ci sono: intanti i costi del finanziamento e le spese di istruttoria, che sono spesso elevati. Devi inoltre dimostrare che il mezzo è necessario per scopi lavorativi. Può capitare poi che l’anticipo richiesto sia ingente.

Leasing auto: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa di tutto ciò che riguarda il leasing auto. Possiamo solo darti un consiglio: rifletti molto bene prima di stipulare il contratto. In primo luogo chiarisci con te stesso cosa ti serve realmente e come pensi di sfruttare al meglio questa formula. Non ci resta che augurarti buona fortuna, sperando di esserti stati di aiuto. Alla prossima!


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo Nome

Solve : *
26 × 30 =