Home News Motori Mini Cooper Works GP: versione speciale in arrivo

Mini Cooper Works GP: versione speciale in arrivo

Non manca molto al debutto ufficiale di Mini Cooper Works GP: andiamo a scoprire qualche dettaglio in più sulle sue caratteristiche e disponibilità.



Mini Cooper Works GP: le prime foto spia

Quest’anno il brand Mini compie 60 anni, e come festeggiare al meglio se non con un nuovissimo allestimento speciale che prende il nome di Mini Cooper Works GP? La storia parla chiaro: in questo mezzo secolo abbondante la casa inglese ha proposto novità ed evoluzioni costanti, non si è mai fermata. La ricetta è rimasta comunque la stessa di sempre: dimensioni compatte, assetto rigido, sterzo diretto e motore vivace.

mini cooper works gp -2

Potenza e divertimento: potrebbero essere queste le due parole chiave per definire la nuova creatura britannica, che verrà prodotta in sole 3mila unità. Ci si aspetta sempre molto da Mini, ma siamo sicuri che non deluderà le aspettativa. Le foto spai pubblicate mostrano una vettura dal design rinnovato con elementi nuovi, come il vistoso spoiler posteriore e le appendici aerodinamiche.

Novità anche per quanto concerne l’impianto frenante e le sospensioni ancora più sportive e perfette anche per un uso al limite. Capitolo motore: dovrebbe essere in grado di erogare qualcosa come più di 300 CV. Non ci sono grosse news per quanto concerne gli interni.

Mini Cooper Works GP: disponibilità

Un altro aspetto rilevante è che non ci saranno i sedili posteriori (si vede proprio che la GP ha una vocazione da pista) e i materiali usati sono super leggeri. Arrivando a date e disponibilità, questo nuovo modello inglese sarà presentato con ogni probabilità entro la fine del 2019, per poi essere commercializzato nei primi mesi del 2020.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo Nome

Solve : *
18 × 20 =