Recensione SanDisk Plus SSD Unità a Stato Solido

 Recensione SanDisk Plus SSD Unità a Stato Solido

Il vostro computer desktop o portatile è diventato troppo lento? E non sapete cosa fare per riportalo ad una velocità adeguata? A volte non c’è bisogno di intervenire con soluzione drastiche, come può essere una formattazione perchè può essere sufficiente installare un disco allo stato solido SSD, sul quale far girare in primis il sistema operativo, come quello di cui vi parliamo in questo articolo e che abbiamo provato per voi.

Il SanDisk Plus SSD Unità allo stato solido che abbiamo provato è quello da 120 Gb ma esiste anche nei tagli da 240, 480 e 960 Gb.

Per chi usa il Pc per lavori che non richiedono l’utilizzo di particolari programmi la soluzione da 120 Gb oltre ad essere la più economica è anche sufficiente.

Unisciti al nostro canale Telegram per non perdere mai una notizia !!!



Recensione SanDisk Plus SSD Unità allo stato solido: Caratteristiche

L’unità SSD SanDisk Plus, si presenta con una confezione di ridotte dimensione il disco stesso è sottile e pesa pochi grammi, può essere collegato al pc senza necessitare per forza di un supporto, ma necessita per forza di un cavo Sata per funzionare.

Recensione SanDisk Plus SSD Unità a Stato Solido

E’ resistente agli urti, nella confezione troviamo il disco ed il libretto di istruzioni. Una volta installato per prima cosa è utile caricarci il sistema operativo, l’operazione farà si che questo parte in maniera più spedita e sia quindi che il vostro pc diventi più veloce.

Recensione SanDisk Plus SSD Unità a Stato Solido-2

L’utilizzo di un SSD, non esclude la presenza in contemporanea di un harddisk classico dove continuare ad archiviare foto e documenti, il vantaggio sta nella risposta in termini di velocità in risposta al’esecuzione di un programma che un unità allo stato solido offre.

 

E voi, che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e sulla nostra Fan Page.
Visita la nostra sezione dedicata alle Guide.