Home Droni Recensione Zerotech Dobby

Recensione Zerotech Dobby

RECENSIONE ZEROTECH DOBBY
IL GRANDE MICROBO

Quando lo scorso settembre fu immesso sul mercato il drone Zerotech Dobby, quasi tutti, forse, immaginavano si trattasse del solito giocattolo cinese spacciato per un drone “vero”, con presentazioni incredibili ma estremamente deludente nella realtà.
Lo Zerotech Dobby è stato ed è, invece, un piccolo miracolo della tecnologia che fino ad ora, forse, nessun’altra azienda è riuscita a eguagliare. Scopriamo nella nostra Recensione come si è comportato il piccolo drone di Zerotech.

(La redazione di InfoDrones.it ringrazia Luigi Scalabrino per l’articolo e la sua professionalità).



CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

La confezione ricorda (volutamente?) l’“Apple Style”, lasciando trasparire le minime dimensioni del mezzo.
Al suo interno troviamo:

+ 1 Drone Zerotech Dobby già assemblato
+ 1 Batteria Lipo da 7.6V 970mA
+ 1 Caricatore
+ 1 Alimentatore a parete
+ 1 adattatore USB Type C
+ 1 Manuale delle istruzioni

Recensione Zerotech Dobby-drone sotto i 250 grammi

CARATTERISTICHE TECNICHE

Andiamo nella parte interessante della nostra Recensione dello ZeroTech Dobby. Come già detto prima, non è un giocattolo ma bensì un mezzo “serio” e questo lo si può notare dalle sue peculiarità.
I braccetti del mezzo sono ripiegabili con eliche sovrapponibili.
Nella parte sottostante possiamo trovare un Sensore ad Ultrasuoni (che emette un suono facilmente percepibile una volta acceso) e una Telecamera verticale.
Recensione Zerotech Dobby-contenuto della confezione drone dobby-contenuto-drone enac inoffensivo

I due dispositivi, insieme, costituiscono il così detto Optical Flow ovvero un sistema di rilevamento che permette al piccolo drone di mantenere quota e posizione anche in ambienti interni fino ad una altezza di circa tre metri.
Se la piccola telecamera verticale riesce a ben distinguere la pavimentazione sottostante, mantiene il drone perfettamente stabile e il sensore ad ultrasuoni gli consente di mantenere la quota in maniera straordinaria.

Il drone può andare in crisi sopra pavimenti riflettenti o sopra l’acqua e in questi casi è bene evitare di farlo volare se non lo si vuole vedere prendere letteralmente il “volo” vero orizzonti sconosciuti.
Sensori Zerotech Dobby-contenuto della confezione drone dobbyIn esterni il Dobby garantisce la propria stabilità grazie al sistema satellitare GPS.
Lo Zerotech riesce a collegarsi sia al sistema statunitense GPS che a quello russo Glonass garantendo un numero di satelliti rilevabili molto elevato e nel contempo permettendogli un posizionamento perfetto senza alcuno scarto.
La stabilità del Dobby è impressionante..non si sposta di un centimetro.

Al momento della sua accensione, inoltre, se lo smartphone ha la connessione dati attiva, l’applicazione scarica i dati da internet per il rilevamento dei satelliti in modo da consentirne il rilevamento in pochissimi istanti. Personalmente utilizzo questa procedura: attivo l’applicazione con la connessione dati del telefono attiva; faccio quindi rilevare i satelliti al drone; disattivo la connessione dati (modalità aereo) e attivo il solo wifi.
Non avrò quindi problemi di disconnessioni causate da telefonate o messaggi in entrata sul telefono.

Ovviamente stiamo parlando di uno dei così detti Selfie-Drone e dobbiamo pensare al Dobby come a un mezzo capace di allontanarsi di una cinquantina di metri dal radiocomando che, in questo caso, altro non è che il proprio smartphone.
Il Dobby si pilota esclusivamente con il cellulare tramite una connessione Wi-Fi e con l’apposita e gratuita applicazione.

La videocamera frontale può basculare manualmente con angoli preimpostati che vanno da +22.5° a -90° con passaggi di 22.5° a volta. Questo purtroppo è un limite del Dobby. L’inclinazione della telecamera dovrà essere stabilito prima del decollo e ogni volta dovrà atterrare per poter cambiare inclinazione.
La risoluzione massima raggiunge i 4K 30FPS ma si ottengono già ottimi risultati con il Full HD.

camera Zerotech Dobby-contenuto della confezione drone dobby

Il Dobby può effettuare riprese in maniera stabilizzata (EIS) e non.
La stabilizzazione, in pratica, consiste nel ritagliare un riquadro all’interno del sensore nel tentativo di mantenerlo stabile.
Visto che l’angolo di visuale è di circa 75° non esistono distorsioni ma, di contro, la stabilizzazione non è capace di compensare movimenti repentini del drone o un forte vento.
In questi casi si noteranno delle bande nere laterali che renderanno la ripresa inutilizzabile.

In questi casi sarà preferibile non usare lo stabilizzatore e magari utilizzare, a posteriori, i software specifici (YouTube, Emulsio, ecc…).
Il Dobby va pilotato in maniera chirurgica per ottenere dei risultati soddisfacenti per quanto concerne le riprese oltre a dover utilizzare il filtro ND (che recentemente viene incluso nella confezione) per ridurre un fastidioso effetto jello determinato dalla troppa luce che il sensore riesce a prelevare.

foto Zerotech Dobby-drone sotto i 250 grammi-enac

Le fotografie sono ottime! Il sensore da 13 MPX produce fotografie con una risoluzione da 4208×3120.
Quando si scattano delle fotografie la stabilizzazione non è attiva ed il Dobby utilizza tutto il sensore, senza ritagli. Questo fa si che le fotografie avranno l’orizzonte storto se il drone deve contrastare il vento. Il fatto che però non esistono distorsioni permette una immediata sistemazione delle foto tramite anche lo stesso smartphone.

Le foto in modalità automatica sono leggermente poco sature e non troppo contrastate ma sempre buone.
Gli scatti possono essere singoli o multipli (Burst Shot da un minimo di 2 fino a 15 scatti consecutivi) o ancora in modalità scatto automatico (Timed Shot da un minimo di 3 secondi in poi).

funzioni foto dobby

FUNZIONI E ISTRUZIONI

Scopriamo nella nostra Recensione ZeroTech Dobby tutte le funzioni e le istruzioni per volare in sicurezza. Il Drone può essere pilotato in diverse modalità.
Per chi è già abituato a pilotare i multicotteri sarà normale impostare la modalità “Find a View” ovvero direzionare il drone nel verso della videocamera.
La modalità “Safe Sticks” (in mode 1 o mode 2) è la modalità per “principianti”.
Premendo sulle frecce negli sticks virtuali sullo schermo il drone si muoverà ad una velocità predefinita.
La modalità “Sticks” (anch’essa impostabile in mode 1 o mode 2) permette di regolare la velocità del drone spostando i cursori virtuali in base alla distanza dal centro degli sticks.
Ovviamente questa è la modalità preferibile per riuscire a pilotare il drone anche molto lentamente per consentire di ottenere dei buoni risultati nelle riprese.

modalità volo Zerotech Dobby-contenuto della confezione drone dobby-contenuto

Il Dobby offre inoltre una serie di modalità automatiche di volo.
La funzione “Orbit” fa compiere al drone una rotazione intorno al radiocomando dopo aver scelto il raggio e raggiunto la quota voluta.
Tenendo premuto l’apposito pulsante, il drone compie la rotazione e contestualmente registra il filmato.
La funzione “Pano Video” fa ruotare il drone sullo yaw mentre registra la panoramica.

Il “Face Tracking” riconosce i volti e mantiene la distanza dal soggetto inquadrato (modalità pericolosa e poco funzionale).
Menzione d’onore infine per la funzione di “Target Tracking”.
Una volta inquadrato l’obiettivo il drone lo segue come un cagnolino. Peculiarità che hanno droni di più alto livello (come per i modelli DJI).
Esiste inoltre la funzione di allontanamento dal soggetto ma solo nella applicazione Android.
In caso di disconnessione con il telefono il drone però ritorna al punto di partenza con precisione millimetrica e ciò lo rende sempre estremamente affidabile e sicuro.

mode Zerotech Dobby-contenuto della confezione drone dobby-contenuto

PESO

Il Dobby pesa complessivamente 199 grammi e tra gli accessori è possibile trovare i propri paraeliche di ottima fattezza e resistenza.
Il piccolo di casa Zerotech può quindi essere anche utilizzato per lavoro.

Dopo aver eseguito le prove strumentali e redatto la necessaria manualistica, può essere fatto “riconoscere” da ENAC come drone intrinsecamente non offensivo e, senza dover ottenere l’attestato di pilota e senza dover fare alcuna visita medica aeronautica, il Dobby si può far trasformare in un Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto che opera sempre in scenari non critici (ex comma 5 art. 12 Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto – Edizione 2 del 16 luglio 2015 Emendamento 3 del 24 marzo 2017), permettendogli quindi di volare nei centri urbani e sopra le persone (purché non in assembramento).

Il suo peso estremamente contenuto lo mette al riparo inoltre dai futuri scenari che le normative europee metteranno in campo nei prossimi anni.

Recensione Zerotech Dobby-contenuto della confezione drone dobby-contenuto-drone enac inoffensivo-confezi

PREZZO

Il piccolo Dobby non riesce ad andare troppo lontano e non riesce a fare delle riprese eccezionali ma se si pensa allo spazio in cui è allocata la camera c’è da leccarsi i baffi(ricordandosi che filma fino in 4K).
Senza filtro ND, l’effetto jello costringe a fare le riprese solo al tramonto o nelle giornate nuvolose quindi è assolutamente necessario procurarselo.

Ciò nonostante fa delle ottime foto e le diverse modalità di volo permettono di ottenere comunque un buon risultato.
Il Dobby offre inoltre la possibilità di regolare il bilanciamento del bianco e l’esposizione oltre ad avere una serie di bilanciamenti preimpostati.
Il piccolo microbo va pilotato in maniera chirurgica per ottenere dei risultati degni di nota ma come si dice “Se una cosa non ti è costata nessuna fatica, vuol dire che l’hai fatta male”.

Per questo e per il solo fatto che può decollare dalla mano lanciandolo letteralmente in aria ed atterrare sulla mano spegnendo contestualmente i motori il piccolo drone di Zerotech risulta affascinante anche solo da far vedere agli amici…qualcosa che ricorda da vicino la fantascienza! Per concludere la Recensione del ZeroTech Dobby vi diciamo quando costa.
Il prezzo
varia dai 250 ai 350 euro ed è assolutamente giustificato.

Luigi Scalabrino

Puoi acquistare il Dobby su Gearbest ai seguenti link:
Zerotech Dobby Promo
Zerotech Dobby Batteria
Zerotech Dobby Para-eliche
Zerotech Dobby Caricatore
Zerotech Dobby Eliche
Su TomTop:
http://shrsl.com/?i8ix Drone
http://shrsl.com/?i8iz Eliche
o Su Amazon:
http://amzn.to/2qFbCi7 Drone più batteria Extra e Case
https://amzn.to/2OABd4c Solo Drone



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo Nome

Solve : *
17 − 11 =