Seetroën, gli occhiali Citroën per il mal d’auto

Siamo lieti di presentarvi Seetroën, gli occhiali Citroën per il mal d’auto. Costano 99 euro e sono disponibili sul Sito Ufficiale.
Ma come funzionano e quale tecnologia utilizzano? Scopriamolo insieme.

Unisciti al nostro Canale Telegram e collegati al Gruppo Facebook di InfoDrones per non perdere mai una notizia !!!
Partecipa alla nostra community dedicata ai Motori su Facebook !!!



Seetroën, gli occhiali Citroën per il mal d’auto.

Il mal d’auto colpisce tantissimi viaggiatori.
Se è possibile usare rimedi naturali o utilizzare le classiche pastiglie contro il mal di mare è anche vero che la tecnologia va avanti e si sentiva il bisogno di un metodo meno invasivo.

occhiali Seetroën-mal d'auto

Gli occhiali Citroën rappresentano un evoluzione dal punto di vista del mal d’auto e possono essere utilizzati da chiunque ( anche dai bambini dai 10 anni in sù ).
Gli occhiali Seetroën sono occhiali senza lenti, quindi anche posizionabili sopra un altro occhiale.

Come funzionano gli occhiali Seetroën

La tecnologia che utilizzano è stata sviluppata Boarding Ring, una start-up francese, che ha brevettato il proprio sistema con un indice di efficacia del 95%.
Gli occhiali hanno un liquido negli anelli oculari, che si muove in modo da contrastare il difetto sensoriale provocato dal mal d’auto.

Per utilizzarli bisogna indossare gli occhiali per circa 12 minuti e guardare un oggetto in modo continuo, in modo che avvenga una stabilizzazione del liquido e la percezione di malessere sparisca.

occhiali per il mal d'auto Seetroën

Grazie al liquido in movimento negli anelli posti intorno alla zona degli occhi, sia in senso frontale, sia a destra che a sinistra e in avanti e indietro, gli occhiali sono in grado di riformulare la linea dell’orizzonte e risolvere così il difetto sensoriale alla base del malessere.

Costo e disponibilità Seetroën

Gli occhiali Seetroën sono disponibili sul sito ufficiale a 99 euro al seguente link: Sito Ufficiale

E voi che pensate? E’ una soluzione utile?
Fatecelo sapere nei commenti e sulla nostra Fan Page.
Scopri altri articoli nella nostra sezione dedicata ai Motori
Unisciti al nostro Canale Telegram e collegati al Gruppo Facebook di InfoDrones per non perdere mai una notizia !!!