Come pulire la PS4

come pulire la PS4

Sei alla ricerca di una guida che ti spieghi nel dettaglio come pulire la PS4? Molto bene, ci siamo qui noi! In questo tutorial andiamo ad indicarti tutta una serie di istruzioni per effettuare la pulizia della tua console. Non si tratta di una procedura lunga o complessa: in pochi e semplici passaggi avrai raggiunto il tuo obiettivo. Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero e leggi attentamente le prossime righe. Sei pronto/a? Perfetto, partiamo!

Indice dei Contenuti

Come pulire la PS4

come pulire la PS4 -2

Se ami visceralmente la tua PS4 e desideri effettuare una corretta pulizia della console nipponica, ti avverto che sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Pulire periodicamente il dispositivo è una buona pratica per aumentare la sua velocità e longevità (due aspetti davvero importanti). Con il tempo la PlayStation 4 infatti tende ad accumulare polvere e sporcizia: è nostra responsabilità farla tornare all’antico spendore!

Mettiti comodo/a e dai un’occhiata ai paragrafi seguenti: terminata la lettura, saprai sicuramente come pulire la PS4 (ci vorranno massimo 10 minuti, fidati!). Ma bando agli indugi: ecco i nostri consigli.

Utilizza l’aria compressa per pulire le ventole

Innanzitutto la prima cosa da fare è acquistare una bomboletta con aria compressa, fondamentale per la pulizia delle ventole, che sono le prime ad accumulare polvere su polvere. La PS4 ha un sistema di raffreddamento a ventole molto efficiente, ma la polvere che si annida rischia di comprometterne l’efficacia. Il primo step da compiere è proprio la pulizia delle ventole, da effettuare con la bomboletta.

Basta avvicinarsi secondo quanto dicono le indicazioni del prodotto e poi sparare l’aria. Ti raccomandiamo di mantenere il beccuccio a qualche centimetro di distanza, così da permettere alla polvere di uscire. Effettua la pulizia all’esterno, così da poter controllare con luce diurna l’effettiva pulizia. Pulendo le ventole, daremo respiro alla console e la faremo mantenere a temperature più basse. Tradotto: performance migliori.

Come pulire la scocca

Partiamo dalle cose che non devi fare: quando parliamo delle superfici lisce e della scocca, non bisogna mai pulirle con un panno bagnato. Quest’ultimo potrebbe danneggiare la PS4, anche se utilizzato solo all’esterno. Quello che dobbiamo utilizzare è un panno in microfibra: in questo modo puliremo tutta la scocca e le parti interne, una volta smontate.

Oltre al panno in microfibra, potresti utilizzare un pennellino antistatico (assicurati però che non perda pelucchi prima di spolverare le parti interne della console). Detto questo, nel prossimo paragrafo andiamo ad indicarti alcuni consigli utili per mantenere pulita la PS4.

Come mantenere pulita la PS4

Per la manutenzione della pulizia della tua console nipponica e per far si che non si sporchi troppo, è bene tenere a mente alcune buone accortezze. Ad esempio, se hai animali in casa tienili lontani dalla tua PS4. Il pelo di cani e gatti è micidiale, ma in generale i nostri quattro zampe potrebbero urtare e danneggiare il dispositivo.

Altra cosa da non fare è poggiare la PS4 sul vetro: questo materiale tende ad attrarre polvere, quindi poggiandoci sopra la console, essa si impolvererà in maniera molto più rapida. Se proprio non puoi evitare questo, metti la PS4 in verticale o coprila con un finissimo telo antipolvere. E non fumare vicino la PS4: la cenere andrà a finire sicuramente all’interno della console.

Come pulire la PS4: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva su come pulire la PS4. Come hai potuto constatare, non servono grandi accorgimenti nè la procedura di pulizia è difficile o lunga. Armati di panno in microfibra e di un po’ di pazienza: siamo sicuri che in pochi minuti il risultato sarà stupefacente!