iPhone 2020: i modelli dei prossimi mesi

iphone 2020

Dovrebbero essere 6 i modelli in tutto per quanto riguarda gli iPhone 2020. In questo articolo andiamo alla scoperta di tutti i dettagli sui rumors con riferimento ai melafonini protagonisti dei prossimi mesi.

iPhone 2020

iphone 2020 -2

L’anno appena iniziato potrebbe e dovrebbe essere ricco di novità per quanto concerne gli smartphone Apple. I rumors infatti cominciano a farsi largo, con il numero dei melafonini che continua ad aumentare: nei giorni scorsi infatti si era parlato di cinque iPhone 2020, ma adesso si parla di sei nuovi modelli.

A specificarlo è un recentissimo report di Digitimes, che di fatto ne ha aggiunto uno. Dunque, sei device in tutto, con due di questi che dovrebbero essere iPhone SE 2 (alcuni sostengono che potrebbe anche essere denominato iPhone 9). Le indiscrezioni della fonte succitata si basano su voci proveniente dalla filiera taiwanese dei fornitori di componenti.

Sicuramente l’inedito iPhone SE 2/9 (che potrebbe essere anche plus) è una delle novità più succose: avrà lo schermo LCD da 5,5 o 6,1″, e arriverà sul mercato a fine anno. Non è da escludere in toto che l’arrivo del melafonino in questione possa arrivare ad inizio 2021. Sempre secondo Digitimes, Apple avrebbe già effettuato gli ordini per i pannelli LCS dedicati ai due iPhone SE 2/9.

iPhone 2020: la lista dei modelli

In sintesi, ecco i modelli facenti parte di quello che per ora dobbiamo considerare ancora come presuto catalogo degli iPhone 2020.

  • iPhone 2020 di fascia alta con schermi OLED:
    • 3 modelli: 5,4″, 6,1″ e 6,7″
    • Debutto entro la seconda metà dell’anno
  • iPhone 2020 con schermi LCD (iPhone SE 2/9)
    • 2 modelli: 4,7″ e 5,5 o 6,1″
    • Debutto:
      • 4,7″ prima metà dell’anno
      • 5,5″ o 6,1″, entro fine anno (o all’inizio 2021)

I rumors e le indiscrezioni riguardanti i nuovi melafonini però non si chiudono qui. Ecco tutte le altre info trapelate in queste ore.

iPhone 2020: altre indiscrezioni

Al momento si conoscono più dettagli con riferimento al primo modello di iPhone SE 2/9: sarà in sostanza un iPhone 8 con un hardware rivisitato, ovvero chip A13 e 3GB di RAM. Non si sa ancora molto invece sul secondo, ad eccezione del fatto che avrà un pannello LCD.

Quest’ultimo elemento suggerisce che Apple voglia continuare a proporre iPhone a prezzi più bassi rispetto ai modelli top di gamma. La strategia del colosso di Cupertino ha già pagato in precedenza, visto che iPhone XR è il più venduto a livello mondiale nel terzo trimestre del 2019.