Come usare gli Hashtags su Instagram 2020 | TheDirtyJob

the-dirty-job

TheDirtyJob Social Media Agency di Milano con e-commerce, spiega come usare gli hashtags su Instagram dopo l’aggiornamento del social network ad Aprile 2020.
Quando cambia l’algoritmo, cambiano le regole di conseguenza le strategie.

A raccontare come usare gli # hashtags è un simpatico cartone animato creato dalla Social Media Agency di Milano,Instasamy.com una specie di cane con orecchie molto grosse. Il sito vi consigliamo di visitarlo è ispirato a PacMan .

Come usare gli hashtags su Instagram 2020. L’aggiornamento

Cosa sono gli o le hashtags? Sono parole chiave o chiavi di ricerca.
I passaggi:

– Prima di postare una foto andate su “Tags Instagram” e cercate la parola chiave che descrive al meglio la vostra foto.
– Trovata la parola chiave cliccate sopra la chiave di ricerca
– Instagram vi mostrerà le parole chiave correlate in grassetto subito sotto la vostra chiave di ricerca
– Copiate e incollate sei parole correlate nel vostro post insieme a quella da voi scelta.

Cosa da non fare su Instagram 2020

– Non postate gli # nel commento sotto la foto.
– Non mettete più di sette parole chiave.

Perché è importante usare la strategia delle “parole chiave correlate” ?

come usare gli hashtag 2020-guida

Se il vostro obiettivo e far finire il vostro Instagram Post nella sezione “Popolari Instagram” dovete far si che il social network capisca subito di cosa tratta la vostra foto. Quando Ig mostra le chiavi correlate in poche parole sta dicendo: se vuoi che il tuo post finisca in questa categoria utilizza queste parole da me suggerite in modo che io possa valutare se inserirlo nei popolari insieme agli altri.

Se notate quando cercate un hashtag nella sezione Tags di Instagram, il social network mostra prima i post popolari e poi i post recenti.
Ecco perchè è fondamentale sapere come usare gli hashtags su Instagram nel 2020

Instasamy.com è il nuovo “pusher” delle top influencers

TheDirtyJob è una Social Media Agency di Milano, specializzata in Instagram, TikTok e YouTube. Conosciuta anche all’estero (Los Angeles, New York, Parigi, Dubai, Doha, Mosca) per l’ideazione di alcuni servizi.

Per essere una social media agency la loro storia è atipica in quanto dal 2016 a fine 2019 Instasamy.com è cresciuta alla vecchia maniera, con il passaparola, senza website o alcun tipo di promozione rifornendo principalmente agenzie digitali, uffici stampa, uffici digitali di brand di moda e lavorando a stretto contatto con social media manager di top influencers.

A gennaio 2020 lanciano il sito Instasamy.com con e-commerce annesso per il cliente finale.
I servizi di Instasamy.com preferiti dai Top Influencers e agenzie digitali

Servizio Instagram Popolari

Si sono inventati un sistema che permette agli Instagrammer di mandare i post nella pagina “popolari Instagram” per ogni chiave di ricerca inserita nel post (la chiave di ricerca deve essere correlata a quella che descrive meglio il contenuto). Grazie a questo trucchetto il post va spesso anche nella “pagina esplora”.

Questo è il servizio più efficace perché permette agli instagrammer di ottenere una visibilità incredibile e di poter saturare parole chiave specifiche posizionandosi su Instagram.

Ipotizziamo che avete un brand di borse. Il vostro goal è farvi trovare da persone interessate alle vostre borse. Grazie a questo sistema gli utenti che cercheranno “borse” nella sezione Tag troveranno sicuramente le vostre foto per varie parole chiave nella sezione “Popolari Instagram”.
Un nuovo modo per farsi trovare da chi è realmente interessato.

Per far si che i post finiscano nella “pagina popolari” Instasamy.com invia salvataggi (che oggi valgono più dei like), like, commenti, impression e reach in un arco temporale ben definito. Sul sito trovate diversi pacchetti, i migliori sono il Micro Influencer e il Tera Influencer.

Gli utenti che usufruiscono del servizio possono verificare l’efficacia subito dopo aver postato (circa 20 minuti dopo) cliccando sugli hashtags inseriti nel post o guardando gli insights facendo attenzione alla voce hashtags.

I commenti Instagram provenienti da account verificati

Negli anni Instasamy.com ha creato dei gruppi su Telegram di Instagrammer, per lo scambio di like e commenti. A differenza della maggior parte dei gruppi presenti sul web questi sono targetizzati e per utilizzarli non c’è bisogno di cedere la password, sono super safe in quanto non usano bot e funzionano sempre. C’è anche la possibilità di avere il servizio gratuito iscrivendosi al loro Pod sul loro sito.

Offrono diversi pacchetti di commenti. I gruppi sono italiani, americani e un gruppo è formato da 700 persone tutte verificate da Instagram. Ricevere commenti da account verificati fa esplodere l’engagement.

Grazie all’esperienza maturata nella moda del team della social media agency di Milano, Instasamy si occupa anche della creazione dei piani editoriali (Instagram wall) con copy incluso di tanti brand e anche di alcuni fashion magazines.

Nel 2017 grazie alla collaborazione con  TheDirtyJob Grazia Arabia Qatar è stato il primo fashion magazine a fare il coverage delle sfilate in real time ready-to-wear e Alta Moda, pubblicando contenuti post prodotti in pochi minuti sfilate e streetstyle.

Altri servizi dell’agenzia molto validi sono: Instagram ads, Filtri Instagram, Seguaci Instagram Italiani o provenienti da shoutout, like provenienti dai gruppi e non da bot e le condivisioni TikTok utilissime per mandare i post nella sezione “Per Te”.

Se volete provare i servizi di  TheDirtyJob sul sito trovate una promozione del 5%.