Quando usare Superview GoPro

quando-usare-superview-gopro

Hai la necessità di effettuare delle riprese grandangolare per riprendere il panorama spettacolare che stai osservando? Senti il bisogno di una modalità che allarghi di più le riprese della tua GoPro? Con questa guida ti spiegheremo come e quando usare la Superview GoPro. Sei pronto a rendere spettacolari le tue riprese? Allora cominciamo!

Quando usare Superview GoPro

quando-usare-superview-gopro-1
Prima di cominciare a fornirti tutte le informazioni necessarie per allargare gli orizzonti della tua GoPro, è necessario che tu sappia di tecnicamente di cosa stiamo parlando.

La modalità Superview è un’opzione che permette di realizzare riprese con una spettacolare prospettiva grandangolare, grazie all’allungamento della rapporto visivo. In altre parole, la Superview trasforma in maniera dinamica il rapporto 4:3 in un rapporto 16:9, che rende al massimo se visualizzato su un monitor od una TV widescreen.

Questo modifica di rapporto video avviene grazie all’allungamento, appunto, dei lati del video, che gli permettono così di occupare un fotogramma 16:9.

Come attivare la modalità Superview su GoPro

Prima di capire quando usare Superview GoPro, è bene che tu sappia come attivare questa modalità al fine di poterla attivare in tutte le occasioni che richiedono l’utilizzo di questa funzione.

Per modificare le impostazioni della tua Action Cam, non dovrai far altro che premere il pulsante “Info/Wireless” per attivare la schermata di stato. A questo punto dovrai premere lo stesso tasto fino ad arrivare a “Camera Settings” e poi premere il pulsante “Shutter/Select” per selezionarlo.

Una volta nel menu di impostazioni della videocamera, sempre premendo il tasto “Shutter/Select” potrai selezionare la modalità che desideri, nel nostro caso “Superview”.

Adesso che sai come impostare questa fantastica modalità grandangolare, non ti resta che capire quando usare Superview GoPro e quando, invece, non è consigliabile usarla.

Quando è meglio usare la modalità Superview

quando-usare-superview-gopro-2
Come già spiegatoti nei paragrafi precedenti, la modalità Superview sfrutta l’allungamento dei bordi dell’immagine per switchare dal rapporto 4:3 a quello 16:9. Per questo motivo, in linea di massima, è consigliabile usarlo in riprese o fotografie in cui ciò che è ai lati del fotogramma è poco rilevante.

Alla luce di questo, è quindi fondamentalmente inutile utilizzare questa modalità nel caso in cui sono presenti persone ai lati del fotogramma, anzi risulta controproducente in quanto i soggetti verrebbero allungati e distorti.

Ci sono invece moltissime situazioni in cui questa funzione grandangolare dà risultati sensazionali, specie se si tratta di paesaggi, insomma tutti i casi in cui non ci sono soggetti particolari oppure questi soggetti sono al centro del fotogramma.

In linea generale, comunque, ti consigliamo di scegliere questa opzione quando hai la possibilità di posizionare la tua GoPro su un supporto fisso: la soluzione migliore è sempre un treppiede o comunque in posizione fissa.

In alternativa, nel caso in cui tu stia riprendendo mentre sei in attività, puoi sempre utilizzare la tua action cam posizionandola stabilmente sul tuo corpo. Puoi infatti utilizzare la pettorina oppure la fascia elastica per la testa, tutti supporti che puoi trovare sullo shop online GoPro.

Infine, ti suggeriamo di utilizzare questa modalità soltanto se hai la possibilità di visualizzare in un secondo momento il girato o le fotografie su un monitor widescreen od una TV in formato 16:9.

Quali sono le migliori impostazioni per GoPro

Ora che hai visto quando usare Superview GoPro, per toglierti ogni tipo di dubbio sulle modalità video di scegliere in qualsiasi circostanza, ti vogliamo suggerire quale risoluzione video scegliere in base alla situazione in cui ti trovi:

  • 4K: si tratta di un’alta risoluzione che ti fornisce un risultato molto professionale, per questo motivo è consigliato per qualsiasi tipologia di scatto, a patto che venga utilizzato un supporto fisso, come un treppiedi.
  • 4K SuperView: è la risoluzione che abbiamo visto, unisce alla qualità dell’alta risoluzione, la possibilità di allargare il fotogramma. Ottimo per fotografare un panorama, ammesso che venga utilizzato un cavalletto.
  • 2,7K: risoluzione medio alta, perfetta per garantire risultati di livello cinematografico. Anche in questo caso, non c’è preferenza di soggetti, ma ti consigliamo di avvalerti di un supporto.
  • 2,7K SuperView: la visione grandangolare permette riprese spettacolari in movimento, per questo motivo, ti consigliamo di utilizzare questa risoluzione quando sei in bici o fai attività, magari avvalendoti di supporti per il corpo.
  • 2,7K 4:3: è la risoluzione preferita dai surfisti! Infatti si tratta di una modalità di ottima qualità ma utilizzata specialmente se si vuole effettuare una ripresa in movimento e non si ha un soggetto particolare da riprendere
  • 1440p: si predilige per le riprese in quanto, grazie all’elevata frequenza dei fotogrammi, si possono ottenere ottimi risultati per video dinamici.
  • 1080p: è la classica risoluzione Full HD, permette di effettuare foto di ottima risoluzione e video non molto pesanti da poter visualizzare senza incorrere in problemi di rallentamento in riproduzione.
  • 1080p SuperView: come la risoluzione precedente, ma col vantaggio di poter effettuare riprese e foto grandangolari, grazie alla modalità SuperView.

Quando usare SuperView GoPro: Conclusioni

Adesso che hai finito di leggere questa guida, sai esattamente quando usare SuperView GoPro e quando, invece, questa modalità può risultare inutile o, addirittura, dannosa alla tua ripresa od alla tua foto. Inoltre, adesso sai esattamente quale risoluzione scegliere in ogni circostanza!

Non ti basta? Ok, allora prova a leggere queste guide sull’argomento:
Come usare la GoPro: tutti i consigli
Come attaccare la GoPro al petto
Accessori GoPro: quali scegliere e perché