Home Guide Collector’s Edition significato, storia e tradizione

Collector’s Edition significato, storia e tradizione

collector's edition significato

Collector’s Edition significato: andiamo a scoprirlo!

Se hai cercato su Google Collector’s Edition significato e sei capitato in questo sito, sei fortunato! Qui ti spiegheremo appunto cosa vuol dire questa formula inglese raccontandoti anche un po’ di storia riguardante i due termini. Ma andiamo con ordine: ricordo ancora quando non si era a conoscenza del suo significato o non esisteva proprio. Oggi invece le varianti di un singolo gioco sono tantissime: Standard, Limited, Day One, Deluxe e Collector’s edition. Alune sono utilizzate come sinonimi, altre hanno un significato profondamente diverso. Diciamo subito una cosa: la formula che vogliamo analizzare qui si riferisce ad un’edizione di un determinato videogioco che si presenta irrinunciabile per chiunque sia un collezionista di quella saga.

Un esempio attuale potrebbe essere questa Collector’s Edition di Call of Duty Black Ops IIII, uno dei giochi più venduti del momento:

Unisciti al nostro Canale Telegram !!!
( Lo sai che abbiamo creato una community su Facebook dedita al mondo dei Video-Game? Per unirti a noi clicca qui! )



Collector’s Edition: storia e tradizione dietro una parola

Nel corso degli anni sono state tantissime le Collector’s Edition passate alla storia, e che adesso valgono molto di più del valore di mercato dell’epoca. Pensiamo a The Witcher 2: Wild Hunt per PS4 e Xbox One, oppure a vere e proprie pietre miliari come ICO e Shadow of The Colossus con le loro versioni in scatola di cartone e le meravigliose immagini in cartolina.

Insomma, anche questa tipologia di prodotto ha subito negli anni una inesorabile trasformazione: oggi nelle varie Collector’s Edition puoi trovare statuette, puoi sbloccare nuovi oggetti o livelli del gioco e molto altro.

E voi che pensate?
Fatecelo sapere nei commenti e sulla nostra Fan Page.
Scopri altri articoli nella nostra sezione dedicata ai Video-Game