Impossibile attivare iPhone: come risolvere

Impossibile attivare iPhone

Sei alla ricerca di una guida che ti spieghi nel dettaglio perchè compare l’errore Impossibile attivare iPhone e soprattutto come risolverlo? Molto bene, l’hai trovata! In questo tutorial andiamo ad indicarti la procedura per riuscire nel tuo intento. Non si tratta di nulla di particolarmente lungo o complesso: in pochi e semplici passaggi avrai raggiunto il tuo obiettivo. Prenditi cinque minuti di tempo libero: terminata la lettura, avrai un quadro più chiaro su ciò che dovrai fare. Sei pronto/a? Perfetto, partiamo!

Impossibile attivare iPhone

Uno dei problemi in cui più spesso ci si imbatte su iPhone o iPad è quello che impedisce l’attivazione del dispositivo. Diversi sono i casi per cui si presenta tale problematica e diverse sono le soluzioni da adottare; in questo articolo ti mostreremo come risolvere l’errore impossibile attivare iPhone.

Ti sei già ritrovato di fronte a questo messaggio predefinito, senza sapere che cosa fare? Oppure hai azzardato dei tentativi di soluzione ma si sono rivelati tutti vani? Entriamo un po’ più nel dettaglio per capire come procedere, partendo innanzitutto dalle cause che possono portare a questo tipo di problema.

Impossibile attivare iPhone

Le cause

Prima di vedere passo per passo come risolvere questo messaggio di errore, è molto utile capirne le cause. Esso potrebbe essere dovuto ad un servizio di attivazione sovraccarico o temporaneamente non disponibile, oppure a malfunzionamenti o non presenza della carta SIM nel device. Potrebbe anche accadere che, dopo aver ripristinato il melafonino, alcune impostazioni potrebbero imperdirne l’attivazione.

Ogni causa porta con sè un messaggio di errore diverso l’uno dall’altro. Possiamo trovarci di fronte ad “Attivazione iPhone fallita”, e due risulta impossibile attivare iPhone perchè il server non è al momento disponibile, oppure la “Richiesta di attivazione non può essere completata: contatta il customer care”, o ancora “Il tuo iPhone/iPad non può essere attivato perché il server di attivazione non è raggiungibile” e infine “SIM non supportata. La SIM che hai in questo iPhone è di un operatore non supportato dal server di attivazione”.

Le soluzioni

Di seguito andiamo ad elencarti quelle che sono le possibili soluzioni per risolvere questo problema, che capita sovente a diversi utenti. In primo luogo ti consigliamo di controllare la pagina di stato del sistema: il pallino accanto alla dicitura “Attivazione di dispositivi iOS” deve essere di colore verde.

Se così non fosse dovrai aspettare di procedere con un altro tentativo di attivazione, ma in un secondo momento. Qualora ti venisse richiesta, inserisci la password e poi riavvia l’iPhone. Spesso infatti riavviare il dispositivo risulta il metodo più efficare: per farlo premi in contemporanea i tasti Volume giù e accensione/spegnimento.

Fai attenzione di essere connesso ad una rete Wi-Fi affidabile. Dal momento che l’attivazione del device deve essere effettuata mediante una rete Wi-Fi, assicurati che l’iPhone sia connesso correttamente ad Internet e che la tua rete Wi-Fi funzioni.

Se a questo punto i problemi dovessero persistere, prova a “chiamare in causa” iTunes, assicurandoti però di essere in possesso della versione più aggiornata della App. Aprendo l’ultima versione in circolazione, dovrebbe comparire la seguente dicitura: “Configura come nuovo” oppure “Ripristina da backup”. A questo punto dovresti essere a cavallo: l’iPhone dovrebbe attivarsi senza problemi. 

Impossibile attivare iPhone: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva sulle cause per cui risulta impossibile attivare iPhone, e soprattutto come risolvere il problema. Se però dovesse persistere, ti ricordiamo che è sempre possibile chiamare direttamente il servizio clienti ovvero il supporto Apple.