Home Guide La sigaretta elettronica fa male? Uno studio lo rivela

La sigaretta elettronica fa male? Uno studio lo rivela

Le sigarette elettroniche fanno male?

La sigaretta elettronica fa male? Uno studio lo rivela

La sigaretta elettronica fa male? E’ la domanda che si fa sempre più presente tra coloro che sono passati dalle sigarette classiche, i cui effetti nocivi sulla salute sono ben noti a tutti, a questa invenzione moderna, la sigaretta elettronica, che sarebbe di moda negli ultimi anni anche tra coloro che vogliono provare a smettere.

Bisogna essere consapevoli che con la sigaretta elettronica detta anche e-cig, si inala pur sempre un composto chimico, che per quanto possa essere”naturale” è pur sempre costruito in laboratorio.

Oggi gli amanti della sigaretta elettronica sono milioni, ma uno studio rivela che anche le e-cig fanno male.

Unisciti al nostro Canale Telegram !!!



La sigaretta elettronica fa male? cosa è importante sapere

Il primo mito da sfatare è quello che chi usa le e-cig non si convertirà mai alle tradizionali sigarette, uno studio rivela invece che sono in molti e sopratutto giovani che fanno questo passaggio.

Alcuni studi rilevano che anche le sigarette elettroniche se usate a lungo termine possono causare il cancro, ed accentuare il rischio di crisi asmatiche nei soggetti più a rischio.

Essendo un oggetto elettronico può esplodere e causare lesioni, inoltre se si viene a contatto con il liquido dello svapo o lo si ingerisce per sbaglio si possono avere convulsioni, lesioni cerebrali e vomito.

Creano una sorta di dipendenza non tutti gli svaporatori sono privi di nicotina. Inoltre alcuni ricercatori sostengono che i danni causati dalle e-cig sarebbero paragonabili all’esposizione al fumo passivo.

Non sono dei giocattoli, sono oggetti che si ricaricano con tanto di batteria ed è quindi consigliabile tenerle lontane dalla portata dei bambini anche semplicemente per evitare il contatto con il liquido.

E voi, che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e sulla nostra Fan Page.
Visita la nostra sezione dedicata alle Guide e quella dedicata ai Social.