Migliori Arieggiatori 2022

migliori arieggiatori

Sei alla ricerca di una guida che ti indichi nel dettaglio quelli che sono attualmente i migliori arieggiatori? Molto bene, l’hai appena trovata! In questo articolo andremo alla scoperta dei modelli più interessanti presenti sul mercato.

Se vuoi tenere il tuo prato pulito e ordinato, quello che ti serve è un buon arieggiatore: si tratta di uno strumento tramite cui è è possibile prendersi cura dell’erba del tuo prato in maniera rapida e semplice, con il minimo sforzo. Ecco gli accessori più consigliati, buona lettura!

Migliori arieggiatori 2022

Soprattutto con l’arrivo della bella stagione, prendersi cura del proprio prato diventa fondamentale. Questa operazione, però con gli strumenti sbagliati o troppo obsoleti, può risultare lenta e scomoda.

Ciò di cui hai bisogno è di un arieggiatore. Ne esistono di diversi tipi in commercio, ma noi in questa guida ci soffermeremo in particolare sugli arieggiatori elettrici e sugli arieggiatori a scoppio. Per quanto riguarda i criteri di scelta, abbiamo valutato diversi aspetti, tra cui potenza, cesto di raccolta, larghezza e altezza di taglio e la manigilia, fondamentale quest’ultima per manovrare l’attrezzo.

Ecco la lista dei migliori arieggiatori:

  • Arieggiatore Black+Decker
  • Arieggiatore AL-KO Combi Care 38 E Comfort
  • Arieggiatore AL-KO Combi Care 38 P Comfort
  • Arieggiatore Eurosystems 450 E-Series

Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero: siamo sicuri che, una volta terminata la lettura dell’articolo, avrai trovato lo strumento più adatto alle tue esigenze. Partiamo!

Migliori arieggiatori elettrici

Iniziamo la nostra guida all’acquisto parlando degli arieggiatori elettrici. Si tratta probabilmente della tipologia più apprezzata da parte degli utenti. Va collegato ad una presa di corrente e la sua struttura assomiglia a quella di un canonico tosaerba.

Dispone del sacco per la raccolta dei detriti, radici e fogliame ed è molto comodo da utilizzare, a patto che abbiate una presa di corrente nelle vicinanze. Andiamo dunque a scoprire quali sono i migliori arieggiatori elettrici.

Arieggiatore Black+Decker

migliori arieggiatori-blackdecker

Se stai cercando un modello elettrico low cost, l’arieggiatore di Black & Decker è sicuramente quello più indicato. Questo prodotto vanta tre programmi diversi, dispone di un meccanismo di taglio costituito da un insieme di denti in metallo e possiede anche una comoda sacca frontale della capienza massima di 30 litri.

Costruito in plastica dura e dunque molto leggero e maneggevole, questo arieggiatore ha però una potenza limitata, che non supera i 600 W. Anche con riferimento a quest’ultimo dato, lo consigliamo a chi ha prati di piccole/medie dimensioni.

Da menzionare infine lo spegnimento automatico integrato, che lo rende molto sicuro, e la possibilità di personalizzare l’altezza di raccolta. Ecco il link per visionare l’offerta: Promo Black Decker

Arieggiatore AL-KO Combi Care 38 E Comfort

migliori arieggiatori-alko e

Saliamo sicuramente di livello con l’arieggiatore AL-KO Combi Care 38 E Comfort, modello 2-in-1 che integra ben cinque livelli di profondità programmabili. Si tratta di uno strumento elettrico con serbatoio di addirittura 55 litri, che consente di trattare superfici di una certa ampiezza, anche oltre i 200 metri quadri.

La potenza è di 1300 W, dunque di molto superiore al modello analizzato in precedenza, e il sistema delle lame possiede una larghezza di lavoro che arriva fino a 38 centimetri. E’ un po’ pesante (14 kg), ma comunque risulta comodo da maneggiare.

Nel caso tu stia cercando un arieggiatore elettrico potente e caratterizzato da una grande capienza, non possiamo che consigliarti lo strumento in questione. Ecco il link per visionare l’offerta: Promo Al-Ko

Migliori arieggiatori a scoppio

Passiamo ora agli arieggiatori a scoppio. Per scegliere un modello di ottimo livello bisogna considera sicuramente la potenza del motore, la capienza del cesto di raccolta e la capacità del serbatoio del carburante e dell’olio.

E’ una soluzione diversa rispetto ai modelli elettrici, sicuramente più performante (ma anche più costosa). Vediamo quali sono dunque i migliori arieggatori a scoppio.

Arieggiatore AL-KO Combi Care 38 P Comfort

migliori arieggiatori-alko 38

AL-KO si conferma una marca più che affidabile quando parliamo di arieggiatori, e non è un caso che in questa lista ci sia un altro suo modello. Ci riferiamo ad AL-KO Combi Care 38 P Comfort, arieggiatore a benzina costruito con una scocca in plastica.

E’ caratterizzato da una potenza del motore da 1300 W e da una capacità del cesto di raccolta di 55 litri. La larghezza di lavoro arieggiatura è di 37 cm, mentre il rullo è costituito da ben 24 molle d’acciaio.

La profondità del taglio può essere regolata a 5 posizioni. Questo strumento è la soluzione intermedia per chi sta cercando un prodotto che strizzi l’occhio ai top del mercato. Ecco il link per visionare l’offerta: Promo Al-Ko 38

Arieggiatore Eurosystems 450 E-Series

migliori arieggiatori-eurosystem

Chiudiamo la nostra guida ai migliori arieggiatori con quello che attualmente è il modello più potente sul mercato. Questo arieggiatore di Eurosystems pesa ben 30 kg ed è adatto a prati di grandi dimensioni.

Ha un motore monocilindrico a 4 tempi 125 cc, che raggiunge una velocità massima di 3600 rpm. La sua larghezza di lavoro è di 42 cm e il numero di coltelli del rullo è di 15, in acciaio. Ha una capacità di 45 litri. Va a benzina. Ecco il link per visionare l’offerta: Promo Eurosystem

Come scegliere i migliori arieggiatori

Ora dovresti avere una panoramica più chiara di quali sono i migliori arieggiatori presenti in commercio. Ricordiamo che i fattori da valutare per un acquisto di questo tipo sono:

  • Maneggevolezza
  • Potenza del motore
  • Capacità della cesta
  • Larghezza dell’arieggiatura
  • Profondità programmabili

Detto questo, a noi non resta che salutarti e darti appuntamento alla prossima. Prima di farlo ti lascio questa guida che potrebbe esserti utile: Migliori Addolcitori Acqua A presto!