Parrot Swing Recensione | Istruzioni | Prezzo

parrot swing recensione

Sei alla ricerca di un drone divertente, facile da pilotare e non troppo costoso? Molto bene, Parrot Swing potrebbe essere il dispositivo che fa al caso tuo. In questa recensione andiamo alla sua scoperta analizzandone caratteristiche, funzionalità e prezzo. Ecco tutti i dettagli.

Parrot Swing: caratteristiche

parrot swing -2

Uscito nel 2016, Parrot Swing è un drone ibrido, incrocio tra un quadricottero e un aereo a forma di X. Decolla e atterra in verticale come un quadricottero, ma una volta in volo assume l’aspetto di un aereo che può raggiungere fino a 30 km/h di velocità. Due dispositivi in uno in sostanza, gestiti da un flight controller di ultima generazione che sfrutta un sensore ad ultrasuoni e un barometro.

Per la stabilizzazione orizzontale abbiamo una telecamerina puntata verso terra. Non ha il GPS e nemmeno una telecamera per le riprese. Non per altro è definito come un drone da divertimento puro! Può rimanere in hovering e fare flip sui quattro lati, ma anche manovre acrobatiche come loop e mezze rotazioni. Si pilota tramite l’app FreeFlight Mini installata su smartphone Android e iOS abbinato al controllere Parrot Flypad, presente nella confezione.

A seconda del mezzo con cui lo si pilota cambia il range di controllo: 20 metri se pilotato con lo smartphone, 60 metri con il Flypad. Per quanto riguarda le sue dimensioni, Parrot Swing pesa 73 grammi. Ha un’autonomia di volo di 7 minuti in modalità quadricottero e di 8,30 in modalità aereo.

Recensione Video

Ed eccovi la recensione del Parrot Swing. Iscrivetevi al canale per vedere sempre nuovi video!

Parrot Swing: Prezzo

Veniamo al prezzo del Parrot Swing, che possiamo trovare su Amazon alla cifra di 51,46 euro, compreso di drone e Flypad. Ecco il link con cui poter acquistare l’apparecchio direttamente sullo store del colosso e-commerce. Buon acquisto!