Vaccini consegnati con i droni: succederà in Ghana

Grazie a The UPS Foundation, Gavi e altri partner verrà creato un network di droni medici per la consegna di vaccini in tutto il Ghana. Ecco i dettagli della notizia.



Ecco come i droni consegneranno i vaccini

Il network di droni medici che UPS Foundation, Gavi e altri partner stanno progettando sarà utilizzato dalla società logistica Zipline per la consegna tramite droni dei vaccini in Ghana. Questa triplice collaborazione permetterà anche la consegna just-in-time di prodotti ematici a cliniche molto difficili da raggiungere.

droni

Grazie all’intervento dei droni verrà evitato l’esaurimento di scorte di vaccini all’interno delle strutture sanitarie durante le campagne nazionali di vaccinazione. Zipline effettuerà anche consegne su richiesta, in caso di emergenza, di 148 prodotti ad alta priorità. Esempi: vaccini di emergenza e di routine, emoderivati e farmaci salvavita.

Il servizio offerto sarà attivo 24 ore 24 sette giorni su sette, completamente gestito con sistemi hardware e software di Zipline. I centri di distribuzione saranno quattro, da dove partiranno i droni diretti verso ospedali e cliniche sanitarie (ce ne sono 2mila in Ghana).

Droni consegneranno vaccini: grande merito a The UPS Foundation

Un ruolo cardine nella creazione di questo progetto ce l’ha senza dubbio The UPS Foundation. Il suo contributo è pari a 3 milioni di dollari: 2,4 milioni per il finanziamento del network, 600mila dollari di servizio di spedizione in natura. UPS effettuerà anche analisi della suppy chain healthcare del Ghana, oltre a fornire assistenza tecnica e servizi di consulenca a seconda delle necessità.

Fonte dell’articolo: Techprincess