Come Bloccare un Contatto su WhatsApp

Sei alla ricerca di una guida che ti spieghi come bloccare un contatto su WhatsApp? Molto bene, ti diamo una buona notizia: l’hai trovata! In questo tutorial andiamo ad indicarti tutta la procedura tramite cui si può bloccare una persona all’interno della piattaforma di messaggistica istantanea. Così facendo non potrà più darti fastidio. Non si tratta di operazioni lunghe o complesse: in pochi e semplici passaggi avrai raggiunto il tuo obiettivo. Ma non ci dilunghiamo oltre: partiamo!



Come bloccare un contatto su WhatsApp

Se sei arrivato a questo punto, è perchè proprio non ne puoi più di questa persona. E’ una situazione che capita a tantissimi utenti, e ora anche tu hai bisogno di qualche dritta per capire come bloccare un contatto su WhatsApp. Noi possiamo esserti d’aiuto: con le istruzioni contenute nelle prossime righe basterà un po’ di concentrazione per riuscire nel tuo intento.

come bloccare un contatto su whatsapp -3

Ti forniremo in particolare le diverse procedure che dovrai eseguire in base al device che stai utilizzando: smartphone Android o iPhone nella fattispecie. Una volta che avrai bloccato un determinato contatto, questo non potrà più visualizzare il tuo status nè comunicare con te tramite chat o chiamate. Non preoccuparti: non si tratta di una decisione irreversibile, c’è la possibilità di tornare sui propri passi e rimuovere il blocco. Ma adesso addentriamoci nel cuore della guida!

Procedura per smartphone Android

Partiamo dalla procedura da effettuare se il tuo è uno smartphone Android. Per prima cosa avvia l’app, premi sul pulsante (…) e seleziona la voce Impostazioni. Ora procedi su Account > Privacy, seleziona Contatti bloccati dalla schermata che si apre e premi l’icona dell’omino che trovi collocata in alto a destra. Qui potrai selezionare il nominativo della persona da bloccare.

C’è un altro metodo possibile per raggiungere lo stesso obiettivo. Vai nella scheda Chat o in quella Contatti, poi seleziona il nominativo della persona da bloccare e pigia prima sul pulsante (…) in alto a destra e poi su Altro > Blocca nel menu che si apre. Adesso non resta che premere sul pulsante OK che trovi sul display. La modifica avrà effetto immediato.

Procedura per iPhone

In seconda battuta vediamo le operazioni da compiere se vuoi bloccare un contatto su WhatsApp e hai un iPhone. Accedi all’app, vai nelle Impostazioni in basso a destra e poi su Account > Privacy. Non devi fare altro ora che fare tap sulla voce Bloccati, pigiare sul pulsante Aggiungi e selezionare il contatto che intendi bloccare. Niente di difficile, giusto?

come bloccare un contatto su whatsapp -2

Anche in questo caso c’è una procedura alternativa: puoi utilizzare la scheda Preferiti e Chat dell’app. Seleziona il contatto da bloccare, pigia sul suo nome in alto sulla schermata che si apre e seleziona la voce Blocca questo contatto. Infine, premi su Blocca per dare conferma dell’operazione: l’utente selezionato verrà bloccato in tutte le conversazioni, eccetto in quelle di gruppo.

Come bloccare un contatto su WhatsApp: e se hai un ripensamento?

Puoò capitare che ci si possa pentire di una decisione impulsiva. La scelta di bloccare una persona non è mai irreversibile: si può fare l’esatto opposto, ovvero sbloccarla. Per farlo su Android basta pigiare sul pulsante (…) in alto a destra. Si aprirà un menu in cui dovrai selezionare la voce Impostazioni. Successivamente vai su Account > Privacy > Contatti bloccati, poi fai tap sul nominativo della persona da bloccare e premi su Sblocca (nome). Troverai questa voce proprio al centro del display.

Utilizzi un iPhone? Niente paura: basta andare sulla scheda Impostazioni di WhatsApp, Account > Privacy > Bloccati e infine fare swipe da destra verso sinistra sul contatto che vuoi bloccare. Adesso pigia sul bottone Sblocca. Ce l’hai fatta!

Come bloccare un contatto su WhatsApp: conclusioni

Infine, vogliamo farti alcune ultime considerazioni che secondo noi potranno esserti utili nel prendere una decisione dopo aver riflettuto bene. In primo luogo: le persone bloccate su WhatsApp non ricevono una notifica che le avvisa di questa nuova situazione. Tuttavia se ne accorgeranno molto facilmente, dal momento che non potranno vedere il tuo status, messaggiare e tantomeno chiamare l’utente che li ha bloccati.

Altro aspetto da tenere in considerazione: le persone bloccate potranno continuare ad interagire con te sui gruppi! Una situazione imbarazzante, ma ci si può convivere. Extrema ratio? Abbandonare il gruppo in questione, se non puoi sopportare alcun contatto! Ad ogni modo, ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva su come bloccare un contatto su WhatsApp. Buona fortuna!

Potrebbe interessarti anche:
Come non risultare online su WhatsApp