Home News Radiazioni Smartphone. Quali sono i cellulari più pericolosi

Radiazioni Smartphone. Quali sono i cellulari più pericolosi

Radiazioni Smartphone

Radiazioni Smartphone. Quali sono i cellulari più pericolosi

Gli smartphone sono stati senza dubbio una grande invenzione tale da cambiare persino le abitudini di socializzazione degli utenti, trasformando uno strumento nato per telefonare quando si era fuori, in un compagno quotidiano attraverso il quale si è sempre connessi con gli amici.

Tuttavia gli smartphone di oggi sono dispositivi tecnologici che nascondono alcune insidie come la temuta luce blu, quella che farebbe seriamente male agli occhi, di cui vi abbiamo parlato qui.2

Unisciti al nostro Canale Telegram per non perdere mai una notizia!!!
(Lo sai che abbiamo creato un gruppo dedicato al mondo Mobile su Facebook? Clicca qui per entrare nella nostra Community).



Radiazioni Smartphone. Ecco i dispositivi più pericolosi.

Quando si associano i termini radiazioni e smartphone si parla in automatico di SAR (Specific Absorption Rate), una sigla che sta ad indicare il tasso di assorbimento specifico di radiazioni prodotte da campi elettromagnetici, ad alta frequenza da parte di un organismo umano.

L’ OMS organismo mondiale della sanità) ha stabilito che per evitare gli effetti nocivi provocati dalle radiazioni SAR il dispositivo non deve superare i 2 Watt per Kg. Uno studio condotto dai ricercatori tedeschi ha stilato una sorta di classifica che evidenzia alcuni tra i modelli di cellulari più “pericolosi” per la salute.

La cosa che stupisce è quella di trovare nella classifica dei device che emettono maggiori radiazioni rendendoli i cellulari più pericolosi, marchi ormai noti come Xiaomi, Huawei, Oneplus ed addirittura Apple con alcuni modelli recenti di Iphone.

Radiazioni Smartphone

Esiste anche un altra classifica dove sono indicati i cellulari che invece emettono meno radiazioni troviamo rappresentanti altre aziende altrettanto note come Samsung ed LG.

Radiazioni Smartphone

Ricordate indipendentemente dalla posizione in cui magari si trova il vostro smartphone di usarlo quando è necessario.

E tu cosa ne pensi?
Faccelo sapere nei commenti e sulla nostra Fan Page.
Leggi
altri articoli simili nella nostra Sezione Mobile e Social.