Come caricare iPhone senza caricatore

Sei alla ricerca di una guida che ti spieghi nel dettaglio come caricare iPhone senza caricatore? Molto bene, l’hai trovata! In questo articolo andremo ad indicarti una serie di istruzioni per caricare il tuo melafonino senza bisogno di utilizzare un caricatore. Come dici? E’ proprio quello che stai cercando? Ottimo, prenditi qualche minuto di tempo libero: terminata la lettura, avrai un quadro più chiaro di ciò che devi fare. Sei pronto/a? Perfetto, partiamo!

Indice dei Contenuti

Come caricare iPhone senza caricatore

Come caricare iPhone senza caricatore -2

Hai un problema con il tuo caricabatterie, che non funziona più, e quindi non sai come caricare il tuo iPhone? Non disperare: c’è una soluzione alternativa all’utilizzo di questo dispositivo. Se dunque ti stai chiedendo come caricare iPhone senza caricatore, sappi che sei nel posto giusto. Una premessa, prima di entrare nel dettaglio, è doverosa: per raggiungere l’obiettivo che ti sei prefissato non ci sarà bisogno di rimedi magici, ma semplicemente di utilizzare uno degli strumenti di ricarica alternativi presenti sul mercato.

Nei prossimi paragrafi, in particolare, ti spiegheremo come ricaricare il tuo iPhone collegandolo alla porta USB del PC, all’accendisigari dell’auto oppure utilizzando delle batterie portatili o delle custodie con batteria integrata. Mettiti dunque comodo/a e dai un’occhiata alle righe seguenti: buona lettura!

Caricare iPhone dal PC

Il primo metodo che ti invito a prendere in considerazione per ricaricare il tuo iPhone (senza l’utilizzo del caricabatterie) è quello che concerne lo sfruttare le porte USB del tuo PC. In sostanza non devi fare altro che accendere il tuo computer o Mac e collegare l’estremità con l’USB del cavo Lightning del tuo iPhone alla porta USB del computer e poi collegare l’estremità del cavo al connettore del device. Vedrai che la ricarica si avvierà in un secondo!

Nota bene: se stai caricando il tuo PC da Mac e hai installato iTunes, sappi che – una volta collegato l’iPhone – questo si avvierà automaticamente. Sempre dalla finestra di iTunes, facendo prima clic sul pusante raffigurante l’iPhone posto in alto a sinistra, potrai visualizzare la percentuale di ricarica del dispositivo senza dover per forza guardare sullo schermo dello stesso. Niente male, insomma!

Caricare iPhone con l’accendisigari dell’auto

Altro metodo più che valido per caricare l’iPhone senza caricatore è quello che consiste nell’utilizzare l’accendisigari dell’auto. Non devi fare altro che procurarti un caricatore da auto, inserirlo nell’accendisigari e collegare a quest’ultimo il cavo di ricarica dell’iPHone, inserendo l’estremità con l’USB nel caricatore e l’altra nel connettore Lightning del device. Fatto questo, la ricarica partirà subito.

Nota bene: esistono diversi tipi di caricatori da auto. Alcuni sono in grado di ricaricare anche più dispositivi insieme (dipende da quante porte USB hanno), altri hanno già integrato il cavo di ricarica. In ogni caso, i prezzi per acquistarne uno variano dai 5 ai 20 euro. Li puoi trovare nei negozi di elettronica, sia fisici che online.

Caricare l’iPhone con una batteria portatile

O anche detta powerbank! Stiamo parlando di un sistema per caricare l’iPhone senza caricabatterie, ovvero di un dispositivo con varie capacità, una o più porte USB e dall’aspetto simile ad una piccola saponetta. Quando acquisti una batteria portatile, tieni sempre conto di alcuni aspetti, come ad esempio la potenza della batteria del tuo iPhone. Puoi reperire una powerbank nei negozi di elettronica, sia fisici che online, ad un prezzo che varia dai 10 euro ai 100.

Come caricare iPhone senza caricatore -3

Ma come si usa? E’ facile: basta collegare ad una delle porte USB presenti sulla stessa estremità con la presa USB del cavo lightning dell’iPhone e al connettore del device l’altra estremità del cavo. Vedrai che in men che non si dica la batteria verrà subito avviata e la ricarica avrà inizio. Nota bene: va da sè che la batteria portatile deve essere carica! Basta controllare lo stato delle spie luminose: se hanno poche tacche, significa che dovrai collegare la powerbank ad una presa ed iniziare a ricaricarla, altrimenti non servirà a nulla!

Carica l’iPhone con una custodia con batteria integrata

Terminiamo con le custodie con batteria integrata: si tratta di un accessorio non molto diffuso, ma è davvero un’ottima alternativa al classico caricabatterie. E’ una cover che da un lato protegge dagli urti, ma soprattutto consente di ricaricare il tuo iPhone. Infatti risulta dotata di una batteria propria e di un connettore lightning da inserire nell’apposito ingresso dell’iPhone.

In commercio ne esistono di vario tipo e di prezzo diverso: ci sono quelle vendute direttamente da Apple (costano circa 120 euro) e quelle di altri brand, dal costo molto inferiore (circa 20 euro). Anche in questo caso, il loro utilizzo è facile: basta mettere il dispositivo all’interno della stessa e la ricarica parte immediatamente in maniera del tutto automatica. Ovviamente, per poterla utilizzare, è necessario che sia carica: basta apllicarla all’iPhone e collegare il dispositivo ad una fonte di alimentazione mediante cavo lightning.

Come caricare iPhone senza caricatore: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva su come caricare iPhone senza caricatore. A noi non resta che darti appuntamento alla prossima, sperando che la nostra guida ti sia stata utile. A presto!

Potrebbe interessarti anche:
Miglior PowerBank 2019