Come incrementare la velocità di Connessione Media

come incrementare la velocità di connessione media-guida

Indice dei Contenuti

COME INCREMENTARE LA VELOCITà DI CONNESSIONE MEDIA

Vuoi scoprire come incrementare la velocità di connessione media utilizzando un sito affidabile e semplice. Bene sei nel posto giusto.
Attraverso il nostro articolo ti daremo alcuni trucchetti per aumentare la velocità di connessione media del tuo operatore internet e andrai come un fulmine!

Sebbene l’Italia non si trovi nelle prime posizioni in classifica in quanto a velocità di navigazione, la media delle velocità di connessione nel nostro Paese cresce di anno in anno, dando ottime speranze per il futuro. In alcuni casi, però, possono esserci rallentamenti che non sono dovuti al provider: facendo delle verifiche e mettendo in pratica i nostri consigli si può velocizzare e sfruttare al massimo la propria connessione.

Come incrementare la velocità di Connessione Media

come incrementare la velocità di connessione media-guida

Secondo le rilevazioni degli ultimi 12 mesi del report M-Lab , l’Italia si trova al 43esimo posto nella classifica delle velocità medie di navigazione. I dati di settore riportano infatti una velocità media pari a 15 Mbps; un buon traguardo per il momento, ma la strada da fare è ancora lunga se si considera che in nazioni come Svezia e Danimarca si naviga rispettivamente a una media di 47 e 43 Mbps e che quelle più vicine come Spagna, Francia e Germania riescono a garantire una media di 25 Mbps.

Proprio per questo motivo bisogna usare l’ingegno e qualche piccolo trucco per aumentare la velocità di connessione internet ed avere degli ottimi risultati, visti i prezzi tra i più alti d’Europa.

Come incrementare la velocità di Connessione Media: Consigli

Prima di tutto può essere utile sfruttare strumenti come lo speed test ADSL di Facile.it, per valutare la velocità della tua connessione di casa e verificarne la velocità di connessione media e poi effettuare questo tipo di operazioni:

Controllare il corretto funzionamento del router o dell’antenna, passando poi alla verifica del software, che spesso è alla base di alcuni rallentamenti. Un semplice riavvio o ripristino del router alle sue impostazioni di fabbrica può infatti risolvere il problema facendo tornare la connessione veloce come all’inizio.
– Nel caso si usufruisca di un ripetitore wi-fi ( leggi la nostra guida sui migliori ripetitori wi-fi), si può provare a disattivarlo e testare successivamente la qualità di connessione. Questi dispositivi sono infatti molto utili per estendere il segnale anche lontano dal router, ma dimezzano di fatto la larghezza di banda, diventando a volte controproducenti.

– Assicurarsi di aprire le porte TCP/IP dalla pagina di gestione del router, in quanto alcuni software utilizzano delle porte che vengono così limitate.
Verificare la presenza di virus e malware e procedere alla loro eliminazione è un’altra buona abitudine in caso di problemi della connessione Internet: questi, oltre a causare fastidiosi rallentamenti, possono anche minacciare gravemente la sicurezza di dati personali e documenti.
Contattare direttamente l’assistenza clienti del proprio operatore per informarsi sullo stato del servizio (problemi tecnici, sospensioni dovute a lavori, ecc.) ed effettuare eventualmente un reclamo, nel caso in cui il problema non dipende dai dispositivi.

Un ultimo consiglio che vi segnaliamo, dopo aver fatto tutto quanto sopra descritto, è quello di verificare nuovamente tramite uno Speed Test ( clicca sul link per andare sulla pagina di Speedcheck.Org ) la vostra velocità di connessione.
Vogliamo scommettere che sarà aumentata?