Come riavviare WhatsApp

Sei alla ricerca di una guida che ti spieghi nel dettaglio come riavviare WhatsApp? Molto bene, ci siamo qui noi! In questo tutorial andiamo ad indicarti tutta la procedura da eseguire per riuscire nel tuo intento. Non si tratta di nulla di particolarmente lungo o complesso: in pochi e semplici passaggi riuscirai a raggiungere l’obiettivo prefissato. Prenditi dunque cinque minuti di tempo libero e leggi attentamente le prossime righe: partiamo!

Indice dei Contenuti

Come riavviare WhatsApp

come riavviare whatsapp -2

Negli ultimi tempi ti sei accorto che si stanno verificando dei comportamenti anomali nell’utilizzo di WhatsApp, le hai provate un po’ tutte per risolvere il problema ma niente da fare: la piattaforma non funziona come dovrebbe. In questo caso è necessario passare alle maniere forti e, buona notizia, sei capitato proprio nel posto giusto: in questa guida infatti andiamo a capire come riavviare WhatsApp.

Devi sapere che ci sono varie soluzioni per poter riavviare l’applicazione: puoi eseguire la chiusura forzata dell’app, oppure passare direttamente al riavvio dello smartphone, infine optare per la reinstallazione di WhatsApp nel caso in cui le prime due soluzioni non avessero sortito alcun effetto. Cosa aspetti? Mettiti comodo/a e segui le istruzioni che stiamo fornirti: buona lettura!

Eseguire la chiusura forzata

Il primo metodo che ti consigliamo per risolvere il problema è il riavvio dell’applicazione tramite la sezione del multitasking del tuo smartphone. Innanzitutto premi l’apposita icona del multitasking (ha la forma di un quadrato, oppure di due rettangoli, dipende dal modello che possiedi) e premendo questo tasto potrai vedere tutte le attuali sessioni delle app aperte in background sul dispositivo.

Per chiudere tutte le app premi l’icona del cestino oppure quella con i rettangoli. In alternativa, scorri le app aperte fino ad individuare quella di WhatsApp, dopodichè effettua uno swipe verso l’alto sulla sua anteprima oppure premi sull’icona con la X per terminarla. Per chiudere completamente il processo e ripristinarne il corretto funzionamento avvia l’app Impostazioni (icona con un ingranaggio che puoi trovare in home screen) e seleziona le voci App > App > WhatsApp dalla schermata che si apre.

A questo punto dovresti accedere alla scheda dell’app di WhatsApp con tutte le info relative ai permessi e alla memoria occupata. Adesso, prima di effettuare la chiusura forzata dell’app, fai tap sulla voce “Memoria” e premi su “Cancella cache”: in questo modo pulirai l’app da eventuali dati corrotti che potrebbero causarne i malfunzionamenti. Ora torna alla schermata precedente e premi sul tasto “Termina” per due volte di fila: ce l’hai fatta! Ora puoi riaprire WhatsApp normalmente.

Riavvio dello smartphone

Se l’app non dovesse funzionare in maniera corretta dopo la procedura appena analizzata, è possibile che il problema possa risiedere in alcune funzionalità di Android (errore software nel modulo di rete o in qualche altro elemento del sistema operativo). La soluzione più semplice da adottare è quella di effettuare un soft reset dello smartphone in uso: in sostanza devi eseguirne il riavvio. Per farlo basta tenere premuto il tasto laterale di spegnimento e selezionare l’apposita voce “Riavvia” sul display.

come riavviare whatsapp -3

Se quest’ultima voce non comparisse, tieni premuto il tasto laterale di spegnimento e scegli la voce “Spegni”. In questo modo lo smartphone si spegnerà: una volta spento, premi nuovamente il tasto laterale di accensione e avvia WhatsApp tramite la sua icona (che trovi, come sempre, in home screen).

Reinstallare WhatsApp

Le soluzioni che ti abbiamo indicato non hanno sortito l’effetto sperato? Allora il problema potrebbe essere ancora più grave del previsto: se le anomalie nel suo funzionamento dovessero continuare a verificarsi, la soluzione migliore è quella di reinstallare WhatsApp. Nota bene: con questa procedura potresti perdere le chat che hai utilizzato fino ad ora, come anche immagini e video inviati e ricevuti. Per questo motivo è importante effettuare un backup che potrai ripristinare una volta reinstallata l’applicazione.

Una volta eseguito il backup, disinstalla l’app tenendo premuto il dito sulla sua icona in home screen, per poi scegliere la voce “Disinstalla” nel riquadro che ti viene mostrato. A questo punto premi su “OK” (in alcuni modelli di smartphone dovrai invece trascinare l’icona dell’app sulla dicitura “Disinstalla”). Una volta disinstallata l’app, reinstallala recandoti sul Play Store.

Come riavviare WhatsApp: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva su come riavviare WhatsApp. Non è stato particolarmente difficile, non è vero? A noi non resta che augurarti buona fortuna per tutto, dandoti appuntamento alla prossima. A presto!

Potrebbe interessarti anche:
Come Aggiornare WhatsApp su Android
Come Nascondere ultimo Accesso WhatsApp
Come Bloccare un Contatto su WhatsApp