Home Droni Drone Bagaglio a mano Ryanair. Il Regolamento Ufficiale

Drone Bagaglio a mano Ryanair. Il Regolamento Ufficiale

Drone Bagaglio a mano Ryanair. Il Regolamento Ufficiale

 


DRONE BAGAGLIO A MANO RYANAIR


Ryanair è una delle compagnie aeree più utilizzate, perciò se stai per partire in viaggio con questa compagnia e intendi portare con te il tuo drone è bene che conosca il relativo regolamento di trasporto. Scopri in questo articolo dedicato al drone bagaglio a mano Ryanair, come trasportare il tuo quadricottero.

Unisciti al nostro Canale Telegram e al nostro gruppo dedicato ai Droni su Facebook!!!



DRONE BAGAGLIO A MANO RYANAIR
IL REGOLAMENTO UFFICIALE

Abbiamo già visto nei due articoli dedicati che le varie compagnie aeree hanno diversi regolamenti che gestiscono il trasporto di droni e delle relative batterie al litio. In questo caso vediamo qual è il regolamento ufficiale di Easyjet a proposito.

Sul sito ufficiale di Ryanair, nella sezione dedicata alle domande frequenti, troviamo la risposta alla domanda “Posso trasportare il mio drone/quadricottero nel mio bagaglio in cabina?“.
Il sito riporta testualmente “Droni e quadricotteri sono azionati da batterie al Litio. I dispositivi azionati da batterie al Litio sono accettati per il trasporto in cabina se la batteria non eccede i 160 watt all’ora. Se la batteria eccede i 160 watt all’ora, il trasporto del Suo dispositivo non sarà accettato“.

In questo caso il regolamento è molto chiaro, il drone può essere imbarcato con il bagaglio a mano a patto che le sue batterie non superino i 160 Wh.

E voi, che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e sulla nostra Fan Page.

Visita la nostra sezione dedicata alle Guide e quella dedicata ai Social.