Microsoft Surface Neo presentato poco fa a NY

Pochi minuti fa, nel corso della conferenza appena tenutasi a New York, è stato presentato il nuovo Microsoft Surface Neo. Si tratta di un tablet con due display, uniti tra loro da una cerniera centrale che permette di richiudere il dispositivo come fosse un libro. Andiamo a scoprire tutti i dettagli estrapolati dalla presentazione.

Microsoft Surface Neo: tutte le info ufficiali

microsoft surface neo -2

La parte software di questo Surface Neo, a differenza del Surface Duo, è affidata a Windows e non ad Android. Detto questo, facciamo però subito una premessa: allo stato attuale, il dispositivo mostrato in conferenza rimane ancora un prototipo.

Il prodotto finale avrà dunque apportate modifiche rilevanti sia a livello tecnico che estetico, come si può immaginare. Il colosso di Redmond ha comunque rilasciato diversi dettagli riguardo Surface Neo: sarà basato su un processore custom Intel Lakefield, avrà un peso di 655 grammi e, quando aperto, occuperà uno spazio complessivo equivalente a 13 pollici con spessore di 5,6 millimetri.

Entrambi gli schermi sono di tipo LCD, protetti da un vetro Gorilla Glass. Come dicevamo sopra, a bordo sarà montato Windows 10X, una versione del sistema operativo Microsoft realizzata ad hoc per sfruttare i due display. Presente anche una tastiera Bluetooth.

Surface Neo uscirà entro Natale 2020

I tempi sono ancora lunghi per la versione definitiva, che arriverà sul mercato entro le festività natalizie del 2020. Non mancherà il supporto alla Surface Slim Pen, che potrà essere utilizzata anche abbinata al nuovo Surface Pro X.

L’obiettivo di Microsoft è chiaro: fare una spietata concorrenza alla linea di iPad Pro firmata Apple. Non resta che attendere nuovi aggiornamenti da parte di Redmond, soprattutto per quanto riguarda i prezzi.