Miglior Portatile 15 Pollici 2019

Sei alla ricerca del miglior portatile 15 pollici 2019? Molto bene, ci siamo qui noi a darti una mano! In questa guida all’acquisto andiamo ad indicarti quelli che riteniamo essere i dispositivi più interessanti e dal rapporto qualità-prezzo conveniente, a seconda della diversa fascia di prezzo. Stabilire infatti qual è il migliore notebook in assoluto non è il nostro obiettivo: con questa selezione vogliamo indicarti quali sono i portatili top in base alle tue esigenze e aspettative. Ma bando agli indugi: partiamo!



Miglior portatile 15 pollici 2019

miglior portatile 15 pollici 2019 -2

Ha intenzione di sostituire il tuo vecchio pc e ne stai cercando uno nuovo che abbiamo come caratteristica principale quella del display 15″? Ottimo, sei capitato nel posto giusto! Nelle prossime righe analizzeremo nel dettaglio cinque dispositivi, partendo da quello più economico fino ad arrivare ai top di gamma.

Sicuramente troverai il miglior portatile 15 pollici 2019 che stavi cercando! Dunque, mettiti comodo/a e prenditi cinque minuti di tempo libero: terminata la lettura, avrai un quadro più chiaro della scelta da fare.

ASUS VivoBook 15 X540NA

Partiamo da questo notebook economico, per cui non spenderai più di 350 euro: se sei dunque alla ricerca di una soluzione low cost, è l’ideale visto l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Asus VivoBook 15 X540NA ha un display con risoluzione HD, un processore Intel Pentium N4200 (ovvero un quad core con frequenza 1,10 GHz, in grado di raggiungere i 2,50), una memoria RAM DDR3 da 4 GB e scheda grafica integrata.

E’ fornito di un hard disk da 500 GB. Lato connettività, abbiamo 1 porta USB, 2 USB 2.0, 1 HDMI e jack audio. Presente anche un’unità ottica per leggere e masterizzare cd e dvd. Per quanto riguarda la sua autonomia, può restare acceso al massimo 4 ore. Stiamo dunque parlando di un portatile a poco prezzo, quindi non ci si può aspettare un disco SSD o un multitasking incredibile (quindi se cerchi ad esempio un notebook per aprire tante finestre su Internet mentre magari stai guardando un film, è meglio girare altrove). E’ invece perfetto per navigare, scrivere su Word e per altre operazioni non troppo dispendiose.

Asus VivoBook X542UA

Continuiamo con un altro modello di Asus: se vuoi spendere qualcosa in più e avere prestazioni supriori rispetto al minimo sindacale offerto dal notebook precedente, VivoBook X542UA è il portatile giusto per te. Tra le sue caratteristiche principali annoveriamo lo schermo antiriflesso HD e il processore i5 di ultima generazione quad core che può girare fino a 3,40 GHz. L’hard disk meccanico è da 500 GB e la RAM da 4G, mentre è molto buona la dotazione di porte, vista la presenza di 1 USB 3.1 Type-C, 2 USB 3.1 tradizionali, 1 USB 2.0, HDMI, VGA (per connettere anche gli schermi più datati), porta ethernet, jack audio, card reader. Presente anche il masterizzatore dvd. Autonomia massima di 4 ore.

Quindi in sostanza, rispetto al notebook del paragrafo precedente, cosa cambia? Il processore: intorno ai 400 euro, difficile trovare di meglio se hai intenzione di utilizzare il pc anche per usi non basilari (ad esempio photoediting e qualche gioco non troppo dispendioso). Inoltre, la RAM può essere aumentata a 8 GB e si può installare un disco SSD: di conseguenza avremmo un giovamento per quanto riguarda tempi di accensione e reattività generale del sistema. Ma forse a quel punto non è meglio considerare un dispositivo con questi elementi già installati?

Acer Swift 3

Con un centinaio di euro in più rispetto al modello precedente, puoi portare a casa Acer Swift 3, ovvero uno dei dispostivi della fortunata serie taiwanese. Le componenti di questo notebook iniziano a diventare top, così come la quaità costruttiva e i materiali utilizzati. Tra le sue caratteristiche principali ecco il processore Intel Core i7-8550U di ultima generazione, 8 GB di RAM e SSD da 256 GB, il display IPS con risoluzione Full HD ricoperto da una lastra in vetro e la tastiera retroilluminata.

Menzione particolare la merita la scheda video, ovvero una Nvidia GeForce MX150 (2 GB dedicati), per performance molto rilevanti anche per quanto concerne il gaming. Sicuramente non una soluzione che ti farà giocare ai massimi dettagli, ma bisogna dire che il suo lo fa egregiamente (siamo sotto i 600 euro). Lato connettività, troviamo 1 USB 3.1 Type-C, 2 USB 3.0, 1 USB 2.0, HDMI, jack audio e card reader. Autonomia massima di 7 ore. Con questo portatile ci avviciniamo alla fascia alta, senza però ancora raggiungerla.

Dell XPS 15

Entriamo così nella fascia alta, e quando parliamo di miglior portatile 15 pollici 2019 non possiamo non pensare a Dell. L’azienda americana, con questo XPS 15, ha realizzato un notebook in grado di svolgere ogni tipologia di lavoro, dal rendering video alla modellazione 3D. Con il processore Intel Core i7-8750H tutto diventa più facile, ma anche la presenza dei 16 GB di RAM DDR4 e di un’unità SSD con interfaccia PCIe da 512 GB fa il suo. Per non parlare della scheda grafica nVidia GeForce GTX 1050, semplicemente fantastica.

Tra le specifiche tecniche di questo mostro di potenza ricordiamo anche la scheda Wifi multibanda ad alte prestazioni (802.11 AC), l’uscita HDMI, il jack cuffia/microfono, il lettore di schede SD/SDXC, la porta multifunzione Thunderbolt e due USB 3.0. Il design è favoloso, caratterizzato dal display senza bordi e dalla cornice veramente minima. Il colore argento della scocca in alluminio fa il resto.

Miglior portatile 15 pollici 2019: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva sul miglior portatile 15 pollici 2019. Speriamo che la nostra guida si sia rivelata utile nella scelta del pc più indicato alle tue esigenze. Alla prossima!

Potrebbe interessarti anche:

Miglior Portatile 13 Pollici 2019
Miglior Portatile per Studiare 2019
Miglior Portatile per Lavoro 2019
Migliori Notebook 2019