Chrome vs Edge 2022 (chi è il migliore)

Chrome vs Edge

Sei alla ricerca di una guida che metta a confronto Chrome vs Edge, e che stabilisca una volta per tutte quale dei due è il browser migliore? Molto bene, l’hai appena trovata! In questo approfondimento andremo a sviscerare tutte le principali caratteristiche di entrambi, così saprai decidere il tuo preferito.

Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero: siamo sicuri che, una volta terminata la lettura dell’articolo, avrai un quadro più chiaro su tutto. Ma bando agli indugi, sei pronto/a? Perfetto, partiamo!

Chrome vs Edge

Chrome vs Edge-2

Attualmente non ci sono dubbi: Chrome è sicuramente il browser più popolare e utilizzato, sia su desktop che su mobile. Ma basta questo a certificarlo come il migliore? Di sicuro anche Edge, il browser di Microsoft rilasciato per la prima volta con Windows 10, è molto utilizzato. Ma quale dei due va meglio?

Nel nostro confronto Chrome vs Edge analizzeremo diverse caratteristiche, tra cui:

  • Interfaccia utente
  • Versione mobile
  • Prestazioni
  • Backup e sincronizzazione
  • Accessibilità su più dispositivi
  • Sicurezza e Privacy
  • Estensioni

Nelle prossime righe analizzeremo tutti questi punti uno per uno, così potrai trarre le tue conclusioni.

Interfaccia Utente

Sono abbastanza simili, ma con alcune differenze. Partiamo dalle schede. Sia Chrome che Edge, da impostazione predefinita, le mettono in fila nella parte superiore dello schermo. Tuttavia, Edge offre la possibilità di passare ad una fila di schede verticali sul lato sinistro della pagina, funzione che Chrome non ha. Una feature che invece condividono entrambi i browser consiste nella possibilità di creare gruppi di schede, con la scelta di un colore e nome per ogni gruppo.

Per quanto riguarda invece Segnalibri e Preferiti, con cui è possibile accedere alle tue pagine preferite più facilmente in un secondo momento, entrambi i browser consentono di appuntarli. I preferiti vengono inseriti in un elenco a disces, con la possibilità di organizzare i preferiti in cartelle. Edge offre una funzione denominata “Raccolte”, un sistema alternativa per organizzare i link dei preferiti in gruppi. Stesso discorso per Chrome.

Interessante anche il discorso dei Temi, dal momento che sia Chrome che Edge mettono a disposizione un sacco di template personalizzati ( leggi anche Microsoft Edge Chromium download). I temi di Chrome sono disponibili nel Web Store dedicato, mentre se stai usando Edge puoi personalizzare un po’ l’aspetto del browser direttamente dalla pagina delle impostazioni (è possibile scegliere tra 14 temi di colore di base nelle impostazioni). Esiste anche un Microsoft Edge Store, dove sono disponibili altri temi. Infine, per quanto riguarda il motore di ricerca, Chrome usa Google, mentre Edge usa Bing.

Versione Mobile

Nel confronto tra Chrome vs Edge, è indispensabile parlare anche delle loro versioni mobile, che entrambi hanno sia per Android che per iOS. C’è però da dire che Edge non è molto utilizzato su mobile, a differenza di Chrome. Il motivo è presto detto: Chrome è il browser predefinito sui dispositivi Android. Ma quale dei due è migliore da questo punto di vista? La risposta è che dipende dalle preferenze di ogni utente.

Prestazioni

Le prestazioni, in termini di velocità, sono la vera differenza tra Chrome e Edge. E possiamo dirlo: il browser di Microsoft è più veloce di quello di Google. A stabilirlo sono stati diversi test fatti dagli utenti. Inoltre, Chrome consuma più risorse rispetto ad Edge.

Backup e Sincronizzazione

Nonostante un inizio un po’ difficoltoso, in fatto di backup e sincronizzazione, Edge ora può fare quasi tutto che fa Chrome. Si può effettivamente sincronizzare e fare backup di tutto, dalle password ai metodi di pagamento passando le cronologia e in generale le impostazioni. La grande differenza tra i due browser è che Chrome sincronizza i dispositivi in maniera predefinita, mentre Edge richiede una sincronizzazione manuale per mezzo delle impostazioni del browser.

Accessibilità su Più Dispositivi

Molto semplice: Chrome funziona su tutti i sistemi operativi, ovvero Windows, macOS, Android, Linux e anche Chrome OS. Edge ha solo una limitazione: funziona su tutti questi, tranne che su Chrome OS, ovvero il sistema operativo installato sui Chromebook.

Sicurezza e Privacy

A proposito di sicurezza e privacy, dobbiamo dire con grande onestà che nè Chrome nè Edge sono dei campioni da questo punto di vista. Meglio Firefox, ad esempio. Nonostante questo, possiamo altrettanto dire che il comparto sicurezza di Edge è più semplice da capire e gestire.

Estensioni

Capitolo estensioni: Chrome offre un negozio da questo punto di vista imbattibile, visto che mette a disposizione oltre 150mila estensioni disponibili. Dunque, in questo caso il confronto Chrome vs Edge pende a favore del primo indubbiamente, dal momento che le sue estensioni consentono di fare ogni cosa, ad esempio bloccare temporaneamente siti web o salvare contenuti da tutto il web su Facebook. Tuttavia, di fatto su Edge è possibile usare tutte le estensioni di Chrome, dal momento che questo browser è basato su Chromium. Unica pecca: non è così semplice aggiungere le estensioni di Edge a Chrome.

Chrome vs Edge. Il confronto

Chrome vs Edge-3

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva su Chrome vs Edge. A noi nonr esta che darti appuntamento alla prossima, nella speranza che la nostra guida ti sia stata utile in concreto. Ecco una guida che potrebbe esserti utile: Come Eliminare le Pubblicità da Chrome