Miglior Gimbal per Smartphone 2019

Sei alla ricerca di una guida che possa dirti qual è il miglior gimbal per smartphone 2019? Molto bene, l’hai trovata! In questo articolo andremo a fornirti una lista dei dispositivi in questione più interessanti presenti attualmente sul mercato. Siamo sicuri che, una volta terminata la lettura, avrai un quadro più chiaro dei prodotti che possono davvero fare al caso tuo. Ma bando agli indugi: partiamo!

Indice dei Contenuti

Miglior gimbal per smartphone 2019

miglior gimbal per smartphone 2019 -2

Probabilmente lo saprai già, ma quando parliamo di gimbal ci riferiamo allo stabilizzatore di immagini: questo apparecchio consente agli utenti di registrare video perfetti, stabilizzati e in pieno stile cinematografico. Di gimbal ce n’è ovviamente moltissimi sul mercato, e solo alcuni sono compatibili con gli smartphone e iPhone. C’è da dire che Apple ha sempre curato molto il reparto multimediale dei suoi melafonini, perciò questa tipologia di strumento è valido soprattutto per quei device.

Anche i dispositivi Android ormai possono sfoggiare fotocamere da urlo (specialmente i terminali di Samsung e i più recenti Pixel di Google), e perciò un gimbal che permette di smorzare i movimenti dell’operatore è particolarmente indicato per chi vuole effettuare delle riprese eccezionali. Dunque, mettiti comodo/a e dai un’occhiata ai paragrafi seguenti, così avrai chiaro qual è il miglior gimbal per smartphone 2019 che fa al caso tuo. Buona lettura!

Gimbal X-CAM SIGHT2

Partiamo con la nostra selezione da un gimbal economico, probabilmente il meno costoso che tu possa trovare su Amazon. Stiamo parlando di uno stabilizzatore meccanico a 2 assi, perfetto per chi non sta cercando la massima stabilizzazione possibile e vuole spendere poco. Le immagini comunque risulteranno molto meno mosse di prima. Funziona con smartphone da 5,5 pollici in giù e si collega via Bluetooth.

Super leggero (pesa poco meno di 200 g), questo gimbal è fatto su misura per chi vuole approcciarsi agli stabilizzatori di immagine senza dover investire troppo. Di seguito puoi trovare il link per acquistarlo direttamente su Amazon:

[amazon_link asins=’B076CC3FLX’ template=’ProductCarousel’ store=’infod-21′ marketplace=’IT’ link_id=’a660a878-01ad-4020-bf4c-4398831b1a75′]

Hohem Gimbal D1

Alziamo leggermente il tiro con questo gimbal atipico: Hohem D1, più che un comune stabilizzatore, è un piedistallo da posizionare su una superificie ferma per l’automatizzazione di numerose riprese. Si tratta di un gioco cardianico a tre assi che possiede numerose funzionalità e un design unico. Tra le varie caratteristiche che possiede, citiamo sicuramente l’auto-tracking del soggetto: grazie a questa funzione si può regolare l’angolazione della telecamera per seguirne i movimenti.

E’ pieghevole e per questo molto compatto e facile da riporre e trasportare in borsa. Molto buona anche la batteria da 3600 mAh, che carica anche lo smartphone una volta collegato. Presente nella confezione anche un joystick a quattro vie, che permette di regolare la direzione del telefono per ottenere l’angolo perfetto durante le riprese. Pesa circa 300 grammi ed è compatibile con device fino a 6 pollici.

[amazon_link asins=’B077D6LPY2′ template=’ProductCarousel’ store=’infod-21′ marketplace=’IT’ link_id=’87bd821c-113f-4c65-b7cb-0a70e6bdcc1d’]

DJI Osmo Mobile 2

E qui si fa subito sul serio: DJI Osmo Mobile 2 è semplicemente uno dei gimbal migliori disponibili sul mercato. Ovviamente il prezzo sale, e non di poco rispetto ai modelli analizzati in precedenza, ma siamo proprio in un’altra categoria. Le funzionalità che ci sono in più sono notevoli: time-lapse, motion lapse, iper-lapse, slow motion, zoom automatico e scatti panoramici totalmente automatizzati sono per citarne alcune.

La perfetta stabilizzazione a tre assi è uno dei suoi punti forti, come anche le 15 ore di autonomia (è un gimbal particolarmente indicato per i lunghi viaggi). Molto buona anche la gestione dell’app Filmic Pro, che permette di controllare l’attivazione ripresa, messa a fuoco e carrellate super accurate.

[amazon_link asins=’B07933LXKJ’ template=’ProductCarousel’ store=’infod-21′ marketplace=’IT’ link_id=’da18816a-d2ad-4c43-8e20-1701685b5564′]

Osmo Mobile 3

Osmo Mobile 3 è l’ultimo risultato della tecnologica DJI confezionata in una struttura attentamente studiata. Osmo Mobile 3 è il compagno di viaggio più adatto tra gli Osmo Mobile, leggero e ideale per ogni avventura. Permette di realizzare filmati e contenuti assolutamente unici e stabilizzati attraverso le funzionalità intelligenti dell’ultima versione dell’app DJI Mimo. Design intuitivo e pratica funzionalità si combinano perfettamente in Osmo Mobile 3, semplice da utilizzare e impostare.

Questo stabilizzatore ultra-compatto per smartphone reinventa il concetto di Osmo Mobile, con un design completamente nuovo e un meccanismo di bloccaggio per trasportarlo ovunque e senza sforzo. Aprendosi velocemente e permettevi di montare il vostro smartphone, e con la batteria che arriva fino a 15 ore, sarete sicuri di non perdervi neanche uno dei vostri momenti indimenticabili.

[amazon_link asins=’B07RSPPQ18′ template=’ProductCarousel’ store=’infod-21′ marketplace=’IT’ link_id=’79af907d-18ee-44a5-9cd9-4cd1a2bfcac6′]

Zhiyun Smooth 4

Continuiamo la nostra selezione con un altro gimbal fortemente apprezzato dalla critica e dal pubblico: stiamo parlando di Zhiyun Smooth 4, che fa notevoli passi avanti rispetto al suo predecessore. Innanzitutto il design, con elemento di spicco una pulsantiera di controllo ridisegnata, più precisa e che riduce al minimo la necessità di toccare il display dello smartphone. In sostanza aiuta l’utente a controllare sia lo stabilizzatore che la videocamera direttamente con tasti di scelta rapida.

La corona digitale di cui è fornito consente di ingrandire o rimpicciolire le immagini mentre si scattano foto, mentre la potenza del motore – aumentata – rende il gimbal compatibile con gli smartphone di ogni dimensione. Con Smooth 4 avrai riprese fluide, una messa a fuoco notevole e in generale una maggiore precisione nelle riprese. Presenti le funzioni time lapse e motionlapse tra le altre, pesa solo 210 grammi e la sua autonomia arriva fino a 12 ore. Si connette allo smartphone tramite Bluetooth.

[amazon_link asins=’B07CGJJWCZ’ template=’ProductCarousel’ store=’infod-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7f6a67ae-7d6b-48dd-8938-3fee3849f342′]

Miglior Gimbal per Smartphone 2019

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva sulle proposte presenti all’interno del mercato degli stabilizzatori d’immagine. Definire qual è il miglior gimbal per smartphone 2019 è impresa ardua, ma tra i quattro dispositivi che ti abbiamo indicato speriamo ci sia quello che maggiormente si adatta alle tue esigenze. Alla prossima!

Potrebbe interessarti anche:
DJI Osmo Mobile 2, il nuovo Stabilizzatore per Smartphone
Come impostare e preparare il gimbal Osmo Mobile 2
Come utilizzare il gimbal Osmo Mobile 2
Osmo Mobile 3 | Specifiche | Funzioni | Prezzo