Migliori Smartphone Cinesi 2020

Sei alla ricerca di una guida che possa indicarti nel dettaglio quali sono i migliori smartphone cinesi 2020? Molto bene, l’hai trovata! In questo articolo andiamo alla scoperta dei device made in China più interessanti attualmente sul mercato. Si tratta di smartphone dall’ottimo rapporto qualità-prezzo: partiremo da quelli più low cost ai top di gamma. Ecco la lista.

Migliori smartphone cinesi 2020

Un focus come questo, con l’ampia selezione che abbiamo prospettato, può rappresentare un valido aiuto per tutti coloro che stanno cercando un dispositivo cinese. Infatti nel mercato esistono tantissime proposte, non tutte valide, ed è per questo motivo che nasce l’urgenza di una guida che possa fare luce su quali sono i migliori smartphone cinesi 2020.

migliori smartphone cinesi 2020 -2

Quindi prenditi qualche minuto di tempo libero e leggi con attenzione le prossime righe: siamo sicuri che, una volta terminata la lettura, avrai un quadro più chiaro sugli smartphone cinesi più interessanti presenti su piazza. Mettiti comodo/a e dai allora un’occhiata ai paragrafi seguenti. Partiamo!

Redmi 7

Iniziamo la nostra selezione con un prodotto pazzesco, indubbiamente tra i migliori smartphone cinesi 2020 presenti attualmente sul mercato nella sua fascia di prezzo. Stiamo parlando di Redmi 7, device di casa Xiaomi che ha tre punti forti in particolare: l’ottima autonomia (unità da ben 4000 mAh), l’ampio display da 6,26″ HD+ (720 x 1520 pixel) e realizzato in tecnologia IPS, la buona fotocamera (considerando il prezzo) da 12 megapixel ƒ/2.2 e una seconda da 2 megapixel per l’effetto sfocatura e le due nanoSIM + microSD.

Dal punto di vista dell’hardware, Redmi 7 è uno smartphone ben strutturato: presente il processore Snapdragon 632 octa core da 1,8GHz con GPU Adreno 506, 2 o 3 GB di RAM e tagli di memoria che partono dai 16 GB ai 64 GB. Molto veloce e preciso anche il lettore di impronte digitali, così come lo sblocco facciale. Il device è disponibile all’acquisto già con la MIUI Global nella versione 10.2.

Redmi Note 7

Continuiamo con gli smartphone di Xiaomi proponendoti il Redmi Note 7, probabilmente il miglior device cinese rapporto qualità-prezzo attualmente sul mercato. Tra le sue caratteristiche più rilevanti abbiamo l’ampio display da 6,3 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+ (2340 x 1080 pixel) e realizzato con tecnologia IPS, il comparto fotografico molto buono (fotocamera principale da 48 megapixel con apertura ƒ/1.8 e seconda fotocamera da 5 megapixel ƒ/2.4 per il calcolo della profondità di campo), l’ottima autonomia grazie alla batteria da 4000 mAh e il notevole design e materiali di costruzione.

A completare le sue specifiche tecniche, ecco a livello hardware il processore Snapdragon 660 octa core da 2,2 GHz, GPU Adreno 512, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Redmi Note 7 è stato lanciato sul mercato già con Android Pie e personalizzato con l’interfaccia MIUI 10.2.

Meizu X8

Passiamo ad un altro brand cinese, ovvero Meizu, che propone questo smartphone dal prezzo interessante, ma un po’ più alto rispetto ai due modelli analizzati in precedenza. Meizu X8 rimane comunque un dispositivo di fascia media che offre una buona qualità costruttiva e un hardware molto ben strutturato. Tra le sue caratteristiche più rilevanti abbiamo il processore Snapdragon 710 octa core da 2,2 GHz, una GPU Adreno 616, ben 6 GB di RAM LPDDR4X e niente meno che 128 GB di memoria interna UFS 2.1.

A completare la scheda tecnica il display da 6,2 pollici FullHD+ (1080 x 2220 pixel) in tecnologia IPS, il sistema operativo Android 8.1 Oreo e il comparto fotografico che sfoggia una doppia fotocamera da 12 megapixel f/1.9 e una da 5 megapixel per l’effetto bokeh. L’autonomia garantita è buona, vista la batteria da 3210 mAh.

Xiaomi Mi 9 SE

Come hai potuto intuire, in una lista dei migliori smartphone cinesi 2020, Xiaomi la fa quasi da padrone. Davvero interessante anche questo modello super leggero, ma con una grande potenza, autonomia e fotocamera molto buona. In particolare, Xiaomi Mi 9 SE dispone di un display da 5,97″ AMOLED FullHD+ (1080 x 2340 pixel), di un processore Snapdragon 712 octa core da 2,3 GHz con GPU Adreno 616 e ben 6 GB di RAM. Anche la memoria interna è veloce, è disponibile nei tagli da 64 e 128 GB non espandibili.

Completano la scheda tecnica il comparto fotografico, che sfoggia una fotocamera principale da 48 megapixel (la stessa di Xiaomi MI 9), sensore da 13 megapixel f/2.4 ultra-grandangolare e una fotocamera da 8 megapixel f/2.4 zoom 2x. Il sistema operativo è Android Pie con MIUI 10.2

Xiaomi Mi 9T

Concludiamo la nostra selezione con un altro, l’ennesimo, device di Xiaomi: stiamo parlando di Xiaomi Mi 9T. Si tratta di uno smartphone di livello avanzato, con caratteristiche di pregio. Monta un Processore Octa Core Andreno 640 e una CPU Qualcomm Snapdragon 855, che consente una elaborazione dei dati veloce e precisa. Per quanto riguarda il display, è un AMOLED da 6,39 pollici con 2340×1080 pixel di risoluzione, per dettagli sempre perfetti. Possiede una RAM da 6GB e una memoria interna da 64GB ( gli stessi della versione T ) e il Sistema Operativo Android 9.0.

Passando al reparto foto/video troviamo una Tripla Fotocamera da 48MP + 13MP + 8MP ed una retro camera da 20MP questo device crea video in 4K e foto fantastiche. E’ equipaggiato con il modulo GPS, il Bluetooth 5.0 e diverse funzioni tra le quali il riconoscimento Facciale, i sensore di impronte digitali ed il sensore di prossimità. La batteria da 4000mah garantisce tempi di utilizzo elevati e prestazioni al top.