Dove si appoggia la fibra di Aruba

Dove si appoggia la fibra di Aruba

Sei alla ricerca di una guida che possa darti dei chiarimenti in merito a dove si appoggia la fibra di Aruba? Molto bene, allora sei nel posto giusto! In questo approfondimento andremo a darti tutte le indicazioni del caso, così avrai tutto ciò che ti serve per farti un’idea più chiara.

Quando si cercano informazioni per cambiare o installare una nuova linea è bene conoscerne ogni dettaglio. Oltre ai costi e alle offerte del servizio, è lecito anche chiedersi dove si appoggia la fibra di Aruba? Avere un’idea sulla potenza e la diffusione dell’infrastruttura del provider di riferimento non è cosa da poco. Nelle prossime righe approfondiremo tutto al meglio.

Prima però è bene controllare le ultime promozioni e offerte presenti sul sito ufficiale di Aruba a QUESTO INDIRIZZO. Rimani aggiornato sulle occasioni per abbonarti alla Fibra Aruba a un prezzo scontato, spesso sono inclusi anche altri servizi dell’azienda come il Drive oppure l’Hosting.

Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero: siamo sicuri che, una volta terminata la lettura dell’articolo, avrai un quadro più chiaro su tutto.

Dove si appoggia la fibra di Aruba

Dove si appoggia la fibra di Aruba -2

Prima di vedere dove si appoggia la fibra di Aruba qualche parola sull’azienda. Cosa propone ai suoi clienti? Aruba è conosciuta soprattutto come servizio di Hosting e pratiche online, ma ora è entrata ufficialmente in questo nuovo settore. La fibra di Aruba sfrutta la tecnologia FTTH (Fiber to the Home) per portare ai suoi utenti una linea a basso impatto ambientale.

Le vecchie linee, specialmente quelle ADSL, fanno uso di fibre miste in rame, materiale la cui lavorazione e smaltimento è altamente inquinante. Aruba ci tiene al “green”, motivo della scelta di questa tecnologia di ultima generazione. Tutto ovviamente senza sacrificare velocità e stabilità di connessione.

Ma torniamo a dove si appoggia la fibra di Aruba. L’infrastruttura usata per la sua fibra ottica a banda larga è quella di Open Fiber, che si sta già occupando di cablare tutta Italia con tecniche a ridotto impatto sull’ambiente. Al momento i comuni raggiunti sono oltre 2100 per un complessivo di circa 11 milioni di unità immobiliari.

In questo progetto sono incluse anche le cosiddette aree bianche, comuni isolati o scarsamente abitati dove molti provider preferiscono non lavorare per lo scarso ritorno economico. Nelle aree bianche Aruba potenzia la connessione, che da 250-300 Mbps in upload qui passa a 500 Mbps, in download invece rimane invariato a 1 Gbps. Il costo aggiuntivo previsto per il servizio è di 5 euro al mese.

Ora che abbiamo visto dove si appoggia la fibra di Aruba è però importante capire verificare copertura Aruba Fibra. Riassumiamo in breve anche qua i semplici passaggi da seguire. Basta fare quanto segue:

  • Vai sul sito ufficiale di Aruba a QUESTO INDIRIZZO per verificare
  • Appena la pagina principale si sarà aperta clicca su uno dei tanti pulsanti con scritto “Verifica copertura” (li puoi trovare vicino alle diverse offerte e promozioni)
  • Una volta fatto, verrai reindirizzato a una nuova pagina dove ti saranno richiesti alcuni dati sul tuo indirizzo
  • Compila i diversi campi relativi a “Comune”, “Indirizzo” e “Numero Civico
  • Fai clic su “Verifica
  • Leggi i risultati della verifica ed eventualmente procedi all’acquisto seguendo le indicazioni presenti su schermo

Così facendo avrai verificato definitivamente la copertura.

Conclusioni

Dove si appoggia la fibra di Aruba -3

Giunti ormai a fine di questo approfondimento dovresti avere le idee più chiare e definite in merito a dove si appoggia la fibra di Aruba. Si tratta di un’infrastruttura molto potente, destinata a crescere ulteriormente nei prossimi anni.

A noi non resta che darti appuntamento alla prossima, nella speranza che la nostra guida ti sia stata utile in concreto. Ecco un altro articolo che potrebbe esserti utile: Che router fornisce Aruba.