Come Rinnovare WhatsApp

Come Rinnovare WhatsApp

Indice dei Contenuti

Come Rinnovare WhatsApp

Ti è stato detto che per rinnovare WhatsApp è necessario pagare un canone? Niente di più sbagliato: l’applicazione di messaggistica è del tutto gratuita. Se non riesci a utilizzare più la chat non è perché il servizio è scaduto ma per via degli aggiornamenti. Scopri come Rinnovare WhatsApp.

Ti ricordo che WhatsApp ha sostituito i vecchi messaggi, ampliando di gran lunga la possibilità di mandare messaggi con l’aggiunta delle emoticons e dei video messaggi quindi, come vedi è cambiata la prospettiva di massaggiare con gli amici.

WhatsApp non scade e non si paga, perché abbiamo detto che è un servizio totalmente gratuito, bisognerà a volte effettuare l’aggiornamento per avere nuove funzioni da utilizzare con gli amici e continuare a mandare messaggi a chiunque tu lo desideri.

Come Rinnovare WhatsApp: Passaggi

Come Rinnovare WhatsApp? Più che rinnovare si tratta di verificare la disponibilità degli aggiornamenti sull’applicazione di messaggistica.

Recati, come prima cosa, al tuo Google Play Store e pigia sul pulsante con i tre trattini orizzontali, in alto sulla sinistra. Seleziona la voce Le mie app e i miei giochi dal menu che si apre lateralmente.

Si aprirà una schermata dove saranno presenti tutte le tue applicazioni che hai installato sullo smartphone e che necessitano di un aggiornamento. Se compare, tra queste, anche quella di WhatsApp allora clicca prima sull’icona dell’applicazione e poi sui pulsanti Aggiorna e Accetto.

Solitamente gli aggiornamenti avvengono in maniera automatica, se così non dovesse essere allora recati nuovamente all’interno del tuo Play Store e clicca sui tre trattini orizzontali. Seleziona la voce Impostazioni e pigia sulla voce Aggiornamento automatico app e metti il segno di spunta accanto alla voce Aggiornamento automatico app solo tramite Wi-Fi.

Rinnovare WhatsApp gratis

rinnovare whatsapp gratis

Da sempre il servizio WhatsApp ha avuto un prezzo simbolico di 0,99 centesimi l’anno e potevi usufruire di tutte le sue funzioni presenti all’interno ma, dal 1° gennaio 2016, questo spettacolare servizio non si paga più.

Come rinnovare WhatsApp gratis allora? Semplice, innanzitutto devi continuare a leggere questa dettagliata guida e poi scoprire come utilizzare il servizio WhatsApp con il rinnovo gratuito a vita.

Tutte le verifiche su WhatsApp si potranno controllare entrando e digitando in alto a destra i tre puntini, successivamente dovrai andare su Impostazioni, Account, Info pagamento e scoprirai che non ci sarà nulla da pagare e quindi il rinnovo sarà sempre in automatico, tu non dovrai fare assolutamente nulla.

Come rinnovare WhatsApp senza pagare

come rinnovare WhatsApp senza pagare

Leggendo avrai scoperto il meraviglioso mondo di WhatsApp e avrai senza ombra di dubbio capito che come rinnovare WhatsApp senza pagare è diventato possibile già da qualche anno, quindi inutile preoccuparti di un eventuale scadenza del servizio.

Con WhatsApp dovrai stare sereno e tranquillo e usufruire del servizio senza alcuna spesa ma, divertendoti a inviare messaggi o video messaggi in modo totalmente gratuito. Perché gli ideatori di WhatsApp hanno deciso di lasciare questo servizio libero per sempre? Questa domanda ha una sola risposta ed è quella di lasciare libero l’utente normale di usufruire di un servizio gratuito ma, di far pagare per dei servizi più aziendali, le persone che avranno bisogno di WhatsApp business (fino a oggi pagheranno solo le grosse aziende).

Ecco scoperto il vero motivo della scelta aziendale fatta da WhatsApp, aiutare tutti gli utenti e offrire un profilo professionale a pagamento per le grandi aziende, in pratica quelle con un grosso fatturato.

Rinnovo WhatsApp 2020

Rinnovo whatsapp 2020

WhatsApp è un’applicazione totalmente gratuita e in quanto tale non c’è bisogno di alcun rinnovo WhatsApp 2020, infatti, basterà semplicemente utilizzarlo e in automatico continuerà a funzionare, come sempre e senza fare nulla di particolare.

Potrà accadere però che in un momento dell’anno il servizio possa non funzionare e richiedere un piccolo intervento da parte tua senza doverti preoccupare, perché in questo caso significa che dovrai solamente aggiornare l’App.

In base al sistema operativo del tuo smartphone, dovrai aggiornare l’applicazione su Play Store se hai un Android, invece su App Store se hai uno IOS. Come hai potuto constatare, è un’operazione che richiede pochissimi minuti e verrà effettuata in modo molto semplice.

Come rinnovare WhatsApp gratis su Android

come rinnovare gratis whatsapp su android

Possiedi uno smartphone con sistema Android e non sai come rinnovare WhatsApp gratis su Android? Non ti preoccupare, continua a leggere questi capitoli e scoprirai come fare in pochissimi e semplici passaggi, da effettuare sullo smartphone.

WhatsApp a priori non si rinnova perchè è un servizio free, pertanto bisognerà semplicemente aggiornare quando richiesto il servizio e per farlo, dovrai andare su Play Store, individuare l’app e cliccare sulla voce Aggiorna. Dopo pochi minuti il servizio sarà aggiornato con le nuove funzionalità e tu non dovrai più preoccuparti di nulla.

Come hai potuto constatare, aggiornare WhatsApp è stato più semplice del previsto e potrai continuare a usufruire di un servizio comodo e bello con i tuoi amici. Buona lettura e buon divertimento.

Come rinnovare Whatsapp. Conclusioni

Con il nostro articolo speriamo di avervi dato una mano nel rinnovare Whatsapp in modo semplice e gratuito ( senza incorrere in delle truffe ). Se hai ancora piacere di leggere delle guide dedicate all’app più famosa al mondo eccoti alcuni articoli interessanti:

Come capire se ti hanno bloccato su Whatsapp
Come avere Whatsapp Nero
Come mettere il blocco su Whatsapp
come fare videochiamate di gruppo su whatsapp