Liste IPTV. Ecco dove trovarle

liste-ipvt

Hai scoperto il meraviglioso mondo dell’IPTV e adesso non puoi più farne a meno? Ti stai chiedendo dove trovare liste sempre aggiornata per poter vedere la TV sul PC senza problemi di obsolescenza? Ti spiegheremo dove trovare liste IPTV in continuo aggiornamento.

Liste IPTV

liste-ipvt-1
L’IPTV, acronimo di Internet Protocol Television è un sistema di trasmissione di segnali televisivi su reti informatiche, basato sul protocollo TC/IP e che, in parole povere, ti permettere di visualizzare centinaia di canali direttamente sul PC.

I lettori che possono aiutarti in questa operazione sono VLC nel caso in cui tu possegga un PC Windows, mentre per i Mac è consigliabile utilizzare il lettore Quicktime, sempre ammesso che tu non voglia utilizzare dei programmi più specifici per questo tipo di trasmissione audio video, come ad esempio Kodi.

Tieni presente, inoltre, che sebbene alcuni siti potrebbero presentare, all’interno della lista, dei canali normalmente a pagamento, sappi che riprodurli è un reato e che ti consigliamo vivamente di lanciarli e visualizzarli.

L’estensione del formato delle liste è .m3u, quindi una volta scaricato questo tipo di file, basterà soltanto lanciarlo all’interno del lettore multimediale e, in automatico, vi compariranno nella playlist tutti i canali appartenenti a quel pacchetto.

Adesso che abbiamo fissato questo punti principali, non ci resta che scoprire su quali siti trovare le migliori liste IPTV, sei pronto? Allora non perdiamo altro tempo e cominciamo!

Dove trovare liste IPTV italiane per PC

Prima di cominciare, ci teniamo a specificare che i siti e le liste che ti indicheremo potrebbero violare i copyright ed essere illegali, anche se, in linea teorica, tutti quelli che ti indicheremo dovrebbero contenere soltanto canali in chiaro, ma non siamo responsabili di eventuali modifiche da parte di coloro che forniscono il servizio.

Il primo sito che ti consigliamo di visitare è Pandasat che, in realtà, è un specie di community, all’interno della quale vi è una sezione dedicata all’IPTV.

Ad ogni modo, potrai accedere alla lista direttamente da questo link e lanciarla, possibilmente, col lettore Kodi, in quanto con VLC potresti non riuscire a visualizzare alcuni canali come quelli della Rai.

Per caricare il file, ti consigliamo innanzitutto di copiare il testo ed incollarlo in un file txt, il famoso blocco note di Windows: una volta accertatoti di non aver tralasciato nessuna riga, fai clic su File e poi Salva con nome.

Nella schermata che seguirà, scrivi il nome che vuoi dare al file, seguito dall’estensione .m3u, in modo da salvare il file nel formato riproducibile da Kodi.

Un altro sito molto interessante è Infogw, che in realtà è un FTP nel quale non è possibile navigare come su un vero sito, quindi per accedere alla lista è necessario conoscere il link diretto.

La peculiarità di questa lista è che viene aggiornata continuamente, quindi se decidi di utilizzarla, di tanto in tanto, soprattutto quando cominci a non visualizzare più alcuni canali, torna sul link per scaricare la nuova lista che è stata caricata.

L’ultimo sito che ti segnaliamo, invece, è davvero molto ben fatto e si chiama Source TV il quale ti permetterà di scegliere addirittura la nazionalità dei canali da scaricare, in modo da offrire un servizio più completo e utile.

Una volta selezionata la bandiera italiana, avrai la possibilità scaricare il file m3u direttamente dal primo link, ottenere l’ultimo aggiornamento della lista, facendo clic sul secondo link oppure, in alternativa, copiare l’intero codice per poi copiarlo sul file txt e salvarlo come m3u, così come visto precedentemente.

Quali sono le app migliori per IPTV

liste-ipvt-2
Se invece hai intenzione di goderti l’IPTV direttamente sullo smartphone o sul tablet, allora sappi che esistono diverse app molto interessanti, create appositamente per questo scopo.

Ve ne sono alcune, ad esempio, che sono specifiche per la riproduzione di contenuti sportivi e calcistici, come ad esempio Football Live, Live Sports TV e Live Football Shows: in questo caso tieni presente che, la visualizzazione di determinati contenuti, potrebbe violare determinate norme sui diritti televisivi.

Altre app tematiche possono riguardare i film, come FilmOn Live Television, oppure possono non riguardare un contenuto specifico, come ad esempio TV Cast o GoIPTV m3u, disponibili sia per Android che per iOS, che mettono a disposizione una vasta gamma di canali, sempre aggiornati.

Un’applicazione molto ben fatta e che ti consigliamo, infine, è IPTV Extreme, che però è disponibile solo per Android: si tratta di un’app che non viola alcuna norma perché non contiene nessuna playlist, dovrai caricare tu quella che ti interessa.

Liste IPTV: Conclusioni

Come avrai notato, non è affatto difficile trovare liste IPTV né caricarle negli appositi programmi su PC e smartphone, basta soltanto un po’ di pazienza e molto attenzione a non violare le leggi sui diritti tv e sui copyright.

Se questa guida ti è stata di aiuto e ti ha fornito le indicazioni che cercavi, allora sappi che ci sono altri tutorial sull’argomento che possono essere di tuo interesse, come:
Come creare lista IPTV
Film in streaming, come vederli legalmente