iPhone si riavvia continuamente: come risolvere

Il tuo iPhone si riavvia continuamente e sei alla ricerca di una guida che possa aiutarti a risolvere questo problema? Molto bene, ci siamo qui noi! Nel tutorial di oggi andiamo ad indicarti la procedura per riuscire nel tuo intento. Prenditi cinque minuti di tempo libero: terminata la lettura di questo articolo, avrai un quadro più chiaro su come muoverti per raggiungere l’obiettivo che ti sei prefissato. Sei pronto/a? Perfetto, partiamo!

Indice dei Contenuti

iPhone si riavvia continuamente

iPhone si riavvia continuamente -2

I melafonini di Apple sono famosi per la loro affidabilità ed efficienza, ma talvolta può accadere che si verifichino dei problemi o degli imprevisti. Se sei capitato in questa guida è perchè il tuo iPhone si riavvia continuamente, e sei stufo di questa situazione. Bisogna dire una cosa: si tratta di una situazione comune a diversi utenti iOS, a differenza di quanto si possa immaginare.

Nelle prossime righe andremo a consigliarti tutta una serie di metodi da utilizzare se sei incappato in questo spiacevole contrattempo, da quelli più banali (ma spesso risolutori) a quelli leggermente più complessi. Mettiti comodo/a e dai un’occhiata alle nostre istruzioni: buona lettura!

Primi due metodi semplici: spegnere e riaccendere l’iPhone o aggiornare iOS

Partiamo dalla prima soluzione, la più intuitiva e banale: spegnere e riaccendere l’iPhone. Molto spesso infatti è questo semplice gesto a risolvere il problema. Se sei fortunato, il problema del riavvio si risolverà praticamente subito. Ma se spegnere e riaccendere non sortisse alcun effetto? Allora puoi provare ad aggiornare iOS.

Si, perchè questa spiacevole situazione potrebbe essere dovuta ad un bug del sistema operativo. Perciò può essere utile aggiornare sempre il tuo iPhone all’ultima versione disponibile di iOS, una buona pratica che potrebbe non farti incappare in contrattempi di questo tipo. Per aggiornare iOS vai sulle “Impostazioni”, poi seleziona la voce “Generali”: se è disponibile un aggiornamento, vedrai subito una notifica vicino alla voce “Aggiornamento software“. Clicca qui e poi su “Scarica”, dopodichè su “Installa”.

Secondo metodo: disinstallare le app malfunzionanti

Se il problema persiste è perchè con ogni probabilità sul tuo iPhone c’è installata qualche applicazione corrotta o malfunzionante. Perciò, una volta individuata, basta disinstallare l’app o le app in questione. Già, ma come individuarle? Il primo consiglio che vogliamo darti è di eliminare le app installate di recente: se prima il tuo device non dava problemi, è probabile che il riavvio dipenda dalle ultime applicazioni scaricate.

Per trovare le app sospette e individuare quelle corrotte però c’è anche una funzione presente nelle impostazioni di iOS. Per utilizzarla, apri le “Impostazioni” sul tuo dispositivo, dopodichè entra nella sezione “Privacy”, poi seleziona la voce “Analisi” e infine quella “Dati analisi“. Ora si aprirà la schermata del registro di sistema: qui potrai trovare in maniera molto semplice l’app colpevole del riavvio continuo. Non dovrai fare altro che disinstallarla, e vedrai che tutto tornerà alla normalità.

Terzo metodo: ripristinare le impostazioni

Il problema continua a persistere? Un altro metodo possibile per risolverlo è il ripristino delle impostazioni. Si tratta di un semplice reset delle impostazioni di sistema. Per farlo apri le Impostazioni del tuo iPhone, entra nella sezione “Generali”, scorri in basso e seleziona le voci “Ripristina” e infine “Ripristina impostazioni“.

Una volta fatto questo, potrai riavviare il tuo melafonino. Se non dovessero verificarsi più riavvii continui, la situazione può considerarsi risolta. Ma se la cosa dovesse ripresentarsi, allora significa che la situazione è più grave del previsto e bisogna iniziare a pensare seriamente a rimedi estremi.

Quarto metodo: ripristinare l’iPhone ai dati di fabbrica

E lo scenario più drastico è quello di ripristinare completamente il tuo iPhone. Prima di effettuare questa operazione, ti consigliamo di fare un backup die dati presenti sul dispositivo, così da non perdere nulla in caso di imprevisti. Fatto ciò, per procedere al ripristino totale devi in primo luogo disabilitare la funzione antifurto di iOS, ovvero “Trova il mio iPhone“.

Una volta disabilitata la funzione suddetta, puoi eseguire il ripristino con iTunes o senza iTunes. Nel primo caso apri iTunes, clicca sull’icona raffigurante il tuo iPhone, poi vai sulla scheda “Riepilogo”, poi premi su “Ripristina iPhone” e infine su “Ripristina”. Nel secondo caso apri le Impostazioni, entra nella sezione “Generali”, seleziona la voce “Ripristina”, poi l’opzione “Inizializza contenuto e impostazioni”, poi inserisci il codice di sblocco del tuo iPhone e infine seleziona “Inizializza iPhone”. Adesso non dovrai fare altro che inserire la password del tuo ID Apple e selezionare “Inizializza”.

iPhone si riavvia continuamente: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva su come risolvere il problema se iPhone si riavvia continuamente. Speriamo che la nostra guida ti sia stata utile. Se i metodi suddetti non hanno funzionato, ti consigliamo di portare il tuo melafonino in assistenza. Alla prossima!