Migliori Droni per Iniziare 2020

migliori droni per iniziare 2020

Sei alla ricerca di una guida che possa indicarti nel dettaglio quali sono i migliori droni per iniziare 2020? Molto bene, l’hai trovata! In questo approfondimento andiamo alla scoperta dei quadricotteri più adatti a chi sta approcciando a questo incredibile mondo.

Si tratta dunque di droni per iniziare low cost, perfetti per chi è un amatore alle prime armi. Nelle prossime righe analizzeremo alcuni dei droni che riteniamo essere quelli maggiormente interessanti e che rientrano in questa specifica categoria. Ecco la nostra lista.

Migliori droni per iniziare 2020

migliori droni per iniziare 2020 -2

Recentemente ti stai appassionando al mondo dei droni e stai perciò valutando attentamente la possibilità di acquistare un nuovo dispositivo, addirittura il primo della tua vita. Per questo motivo hai bisogno di qualche consiglio, che noi siamo felici di darti. Infatti nei paragrafi seguenti potrai trovare alcuni modelli che a nostro giudizio fanno parte pienamente dei migliori droni per iniziare 2020.

Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero: siamo sicuri che, una volta terminata la lettura, avrai un quadro più chiaro delle varie proposte presenti attualmente sul mercato. In questo modo saprai orientare il tuo investimento verso l’acquisto più adatto alle tue aspettative ed esigenze. Ma bando agli indugi, sei pronto/a? Perfetto, partiamo!

DROCON Bugs 3

Iniziamo da un drone perfetto per i principianti: Drocon Bugs 3 è un dispositivo di semplice utilizzo, molto resistente, che offre la possibilità di equipaggiare la propria action cam per effettuare riprese aeree. Si tratta di un quadricottero dalle medie dimensioni (44x44x15 cm) ed il peso medio (circa 500 grammi). E’ costruito nella classica plastica di tipo ABS, viene equipaggiato con 4 motori Brushless, un giroscopio a 6 assi ed un barometro.

Il radiocomando a 4 canali trasmette in 2,4GHz e si pilota in Mode 2, permettendo un range di controllo di circa 500 metri. Le batterie garantiscono un tempo di volo compreso tra i 15 minuti ed i 18 minuti e si ricaricano in un ora e mezza, grazie al caricatore in dotazione. Grazie al Case in dotazione può essere equipaggiato con una action cam e riprendere immagini mozzafiato. Numerose le sue funzioni, tra cui Headless Mode, One Key Automatic Return e Altitude Hold.

EACHINE E58

Continuiamo la nostra selezione dei migliori droni per iniziare 2020 con l’Eachine E58, un quadricottero dalle piccole dimensioni e il peso medio (circa 300 grammi). Costruito nella tradizionale plastica di tipo ABS, viene equipaggiato con 4 motori brushed, ha il giroscopio a 6 assi e led luminosi. Il radiocomando a 4 canali trasmette in 2,4GHz, qualità che permette un range di controllo di circa 100 metri (80 reali).

Il volo compreso tra gli 8 e i 10 minuti è garantito dalle batterie da 3.7V 500 mAh. Eachine E58 è dotato di una camera da 2MP in grado di filmare in HD 720p e di scattare foto in formato JPEG. Molto interessanti le sue funzioni, tra cui menzioniamo Headless Mode, Evoluzioni a 360 gradi e FPV (nella nostra recensione puoi approfondirle tutte).

Hubsan X4 H107C

Si tratta di un quadricottero dalle dimensioni compatte adatto ai principianti questo Hubsan X4 H107C, che perciò risulta molto comodo e semplice da trasportare. E’ costruito in plastica flessibile ed è quindi molto resistente e difficile da rompere. Possiede il giroscopio a 6 assi e luci led per facilitarne il volo notturno, ma anche il radiocomando che trasmette in 2,4GHz e garantisce una distanza di controllo di circa 100 metri.

migliori droni per iniziare 2020 -3

Le sue batterie da 380 mAh garantiscono un tempo di volo di circa 7 minuti e si ricaricano grazie al caricatore in dotazione in 30 minuti. E’ dotato della funzione FPV con cui puoi osservare in prima persona ciò che riprende il drone. Questo modello è fornito di una videocamera in grado di registrare video in HD 720p nella versiona Advanced o 480p nella versione standard, mentre scatta foto in formato JPEG.

Parrot Swing

Sei alla ricerca di un drone divertente, facile da pilotare e non troppo costoso? Concludiamo la nostra selezione dei migliori droni per iniziare 2020 con lo Parrot Swing. Si tratta di un dispositivo ibrido, incrocio tra un quadricottero e un aereo a forma di X. Decolla e atterra in verticale come un quadricottero, ma una volta in volo assume l’aspetto di un aereo che può raggiungere fino a 30 km/h di velocità.

Non ha il GPS e nemmeno una telecamera per le riprese. Non per altro è definito come un drone da divertimento puro! Può rimanere in hovering e fare flip sui quattro lati, ma anche manovre acrobatiche come loop e mezze rotazioni. Si pilota tramite l’app FreeFlight Mini installata su smartphone Android e iOS abbinato al controllere Parrot Flypad, presente nella confezione.

A seconda del mezzo con cui lo si pilota cambia il range di controllo: 20 metri se pilotato con lo smartphone, 60 metri con il Flypad. Per quanto riguarda le sue dimensioni, Parrot Swing pesa 73 grammi. Ha un’autonomia di volo di 7 minuti in modalità quadricottero e di 8,30 in modalità aereo.

Migliori droni per iniziare 2020: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva sui migliori droni per iniziare 2020. A noi non resta che darti appuntamento alla prossima, nella speranza che la nostra guida ti sia stata concretamente di aiuto per trovare il drone giusto per te. A presto!

Potrebbe interessarti anche:
Migliori Droni Economici GPS 2020
Migliori Droni Economici 2020
Migliori Droni 4K 2020