Migliori SmartWatch 2020

migliori smartwatch 2020

Sei alla ricerca di una guida che sappia indicarti nel dettaglio quali sono i migliori smartwatch 2020? Molto bene, l’hai trovata! In questo articolo andiamo alla scoperta dei dispositivi in questione più interessanti e convenienti presenti attualmente sul mercato. Partiremo dagli smartwatch low cost per arrivare a quelli più costosi, le cui qualità aumentano di conseguenza. Ecco la nostra lista.

Migliori smartwatch 2020

Quando parliamo di accessori per lo smartphone, gli smartwatch sono senza dubbio tra i più interessanti per le loro caratteristiche e funzionalità. Come puoi immaginare, sul mercato ne esistono tantissimi: economici, fitness tracker, con Wear OS, per iPhone e ibridi ecc. Quindi una guida all’acquisto che sappia mettere un po’ di ordine tra i migliori smartwatch 2020 potrebbe aiutarti nella scelta del dispositivo più adatto alle tue esigenze ed aspettative.

migliori smartwatch 2020 -2

Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero: siamo sicuri che, una volta terminata la lettura, avrai un quadro più chiaro del prodotto su cui vale la pena fare un investimento. Nella nostra selezione rientrano quelli che riteniamo essere gli smartwatch migliori per aspetto, caratteristiche, autonomia, prezzo e altri dettagli rilevanti. Ma bando agli indugi: sei pronto/a? Perfetto, partiamo!

Amazfit Bip

Iniziamo con uno dei migliori smartwatch 2020 economici. Si, il punto forte di questo dispositivo è sicuramente il prezzo! Già, perchè non è sicuramente lo smartwatch più innovativo in commercio, ma se non stai cercando un apparecchio con tantissime funzioni e che invece goda di una batteria smisurata (ben 45 giorni), allora Amazfit Bip è ciò che fa al caso tuo. E’ particolarmente indicato per ciclisti e corridori, ma in generale per ogni attività fitness, vista la presenza del sensore di frequenza cardiaca.

A livello estetico sembra un po’ un Apple Watch, ma ovviamente non è al suo livello. Il sistema operativo è quello proprietario di Amazfit, compatibile sia con smartphone Android che iOS. E’ fornito di un display da 1.28″ con risoluzione 400 x 400, processore MediaTek e connettività Bluetooth 4. I suoi punti forte sono senza dubbio: autonomia, design elegante e un eccellente app di supporto. E, ovviamente, il prezzo.

Garmin Vivosport

Rimanendo nei dispositivi economici, ecco Garmin Vivosport, che forse non è stiloso quanto alcuni modelli Fitbit, ma ha moltissimi pregi per cui ci sembra giusto farlo rientrare in questa lista. Rispetto agli stessi Fitbit, costa di meno ed integra il GPS. Ha un’autonomia di una settimana circa con una singola ricarica, anche utilizzando il GPS. E’ impermeabile, ma non tiene sotto controllo il nuoto. Eccellente nel monitoraggio di sport come jogging e ciclismo.

Molto bene anche il sensore di battiti, estremamente accurato. Tra i suoi punti forti annoveriamo sicuramente anche le dimensioni ridotte e, come detto, la buona autonomia. Il display è touch a colori, è compatibile sia con Android che iOS.

Fitbit Versa

E arriviamo ai dispositivi Fitbit, ovvero uno dei brand di riferimento per tutti gli amanti del fitness. Fitbit Versa ha diverse funzioni interessanti: è fornito di 2,5Gb di spazio per la musica, vanta un’autonomia di circa tre giorni e grazie a Fitbit Pay puoi pagare direttamente dall’orologio. Il sistema operativo è Fitbit OS, compatibile con Android e iOS, mentre il processore è un Dual-core 1.0GHz.

migliori smartwatch 2020 -3

Il display è un TBC da 1000 nits, la ricarica è proprietaria, l’impermeabilità si attesta suu 50M water assistant. Per quanto concerne il reparto connettività, abbiamo Wi-Fi e Bluetooth. Non è presete il GPS, ma si può usare quello dello smartphone. Il suo prezzo e le dimensioni ridotte sono senza dubbio le sue caratteristiche migliori.

Samsung Galaxy Watch

Il successore del Gear S3 non può non rientrare in una selezione dei migliori smartwatch 2020: Samsung Galaxy Watch, rispetto al modello precedente, è sicuramente migliorato. Colpisce per la sua autonomia, che anche con un uso intendo arriva tranquillamente ai quattro giorni. Il principale sistema di navigazione all’interno del sistema operativo Tizen OS è rappresentato dalla ghiera girevole: la sua interfaccia è veramente il top per quanto concerne chiarezza e intuitività.

Il suo sistema operativo è Tizen OS: le app disponibili sono sicuramente di meno rispetto a quelle per Wear OS o WatchOS, ma le più importanti sono presenti. Galaxy Watch è lo smartwatch perfetto per lo sport e fitness, ed ha anche un design davvero accattivante. Il suo display misura 1.2″ o 1.3″ 360 x 360 Super AMOLED, il processore è un Dual-core 1.15GHz e la memoria integrata è di 4GB. Impermeabilità di 50 metri.

Apple Watch 4

Chiudiamo la nostra selezione con l’ultima uscita di casa Apple per quanto riguarda gli smartwatch. Se dovessimo scegliere tra Apple Watch 4 e il Samsung Galaxy Watch, probabilmente propendermmo ancora per il secondo, ma per la prima volta la casa della mela morsicata ha aggiornato il design del suo dispositivo, raggiungendo ottimi risultati. Design leggero di alto livello, altoparlante più potente e schermo decisamente più grande (1.78″ OLED) rispetto alla serie precedente sono le sue caratteristiche tecniche principali.

Tuttavia la novità tecnologica più interessante è la possibilità di eseguire un elettrocardiogramma attraverso i sensori per il battito. Presenti poi moltissime funzioni per salute e fitness, oltre alle ultime introduzioni di watchOS 5. Watch 4 è sicuramente la scelta migliore per chi ha un iPhone: completano la scheda tecnica il processore Apple S4, la mempria integrata 16 GB e l’impermeabilità water-resistant 50m.

Migiori smartwatch 2020: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva sui migliori smartwatch 2020. A noi non resta che salutarti, sperando che la nostra guida ti sia stata utile. Alla prossima!

Potrebbe interessarti anche:
Migliori Smartphone 2020