Migliori droni sotto i 500 euro 2020

Sei alla ricerca di una guida che possa spiegarti nel dettaglio quali sono i migliori droni sotto i 500 euro 2020? Molto bene, l’hai trovata! In questo approfondimento andiamo ad elencarti quelli che riteniamo essere i dispositivi più interessanti all’interno di questa fascia di prezzo.

Si tratta di droni dalle caratteristiche tecniche e funzionalità molto interessanti, e che strizzano l’occhio ai top di gamma assoluti presenti sul mercato. Ecco la nostra lista.

Migliori droni sotto i 500 euro 2020

migliori droni sotto i 500 euro 2020 -2

Stai valutando seriamente la possibilità di acquistare un nuovo drone, ma non sai bene su quale prodotto “puntare” e l’unico aspetto sicuro è che non vuoi spendere più di 500 euro? Beh, sei capitato nel posto giusto al momento giusto. In questo articolo ti indichiamo quelli che riteniamo essere i migliori droni sotto i 500 euro 2020.

Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero: siamo sicuri che, una volta terminata la lettura dell’articolo, avrai un quadro più chiaro delle varie proposte delle maggiori marche su piazza. Così potrai orientare il tuo investimento verso il prodotto più adatto alle tue esigenze e aspettative. Ma bando agli indugi, sei pronto/a? Perfetto, partiamo!

Hubsan Zino Pro

Iniziamo con la nostra selezione dei migliori droni sotto i 500 euro 2020 dall’Hubsan Zino Pro, un drone ripieghevole in grado di filmare in 4K. Si tratta di un modello costruito in plastica di tipo ABS che dispone di motori brushless, giroscopio a 6 assi e modulo GPS/Glonass.

Incorpora una batteria da 2600 mAh che permette un tempo di volo di 23 minuti che si ricarica completamente in circa due ore e mezza. Lato fotocamera, filma in 4K 3840*2160 30fps a 60MBs per riprese eccezionali e alla massima qualità. La stabilizzazione delle immagini è perfetta grazie al gimbal a 3 assi.

Il range massimo è di 4 km (davvero notevole!) e tramite l’app in FPV è possibile vedere le riprese in tempo reale. Ottime anche le funzioni di Hubsan Zino Pro, tra cui Orbit Mode, ritorno a casa automatico, image tracking e precision landing.

Fimi X8 SE

Proseguiamo con un altro drone pieghevole, ovvero Xiaomi Fimi X8 SE. Si tratta del successore del Mi Drone 4K, un upgrade notevole rispetto a quest’ultimo: Fimi X8 SE è un quadricottero compatto, dalla grande autonomia e che dispone di un’ottima qualità di volo. Risulta perfetto per le riprese.

Può restare in volo per ben 33 minuti circa, ma questo drone non è solo batteria capiente: infatti è dotato di una camera da 12MP Sony IMX378 da 1/2.3′ e FOV da 78,8° in grado di filmare in 4K fino a 30fps. Nella confezione è presente anche un radiocomando che trasmette in 2,4 GHz e range di controllo di circa 5 km.

DJI Mavic Mini

In una lista dei migliori droni sotto i 500 euro 2020 non può proprio mancare il recente DJI Mavic Mini, uno dei droni più interessanti usciti durante lo scorso anno. E’ un quadricottero con braccia ripieghevoli, facilmente trasportabile per via delle sue dimensioni compatte. Si avvia in pochi minuti e dispone di 4 motori brushless, del modulo GPS/Glonass/Galileo e dei sensori VPS.

Non possiede i sensori anti-collisione, ma può essere equipaggiato con una gabbia proteggi eliche. Molto buono anche il comparto fotografico, visto che Mavic Mini può contare su una camera da 12 MP. Foto e video sono ottimi, nonostante manchi il 4K. La ripresa è stabilizzata su 3 assi con gimbal dedicato.

Per quanto riguarda l’autonomia infine, DJI Mavic Mini può contare su una batteria in grado di garantire ben 30 minuti di volo. Il range di controllo è addirittura di 4 km in modalità FCC e di 1 km in EU.

Mantis Q

Il Mantis Q di Yuneec è un drone da viaggio pieghevole e facile da utilizzare, in grado di volare fino a 33 minuti di seguito. Una volta piegato, il Mantis Q ha una dimensione di solo 168 x 96 x 58 mm; pronto al decollo, pesa meno di 500 g.

Questo quadricottero reagisce al comando vocale, e tramite la funzione Visual Tracking ti segue ovunque tu voglia. A livello di foto scatta con una risoluzione di 4160×2340 (16:9) o 4160×3120 (4:3) pixel in formato JPEG o DNG. I video sono registrati fino a 4K. Ottimo anche il sistema di stabilizzazione EIS.

Molto bene anche il range di controllo tramite radiocomando, ovvero 800 metri di distanza. Può raggiungere un’incredibile velocità di 72 km/h. Ha il GPS e dispone di modalità di volo come Journey, Point of Interest e Return Home.

DJI Spark

migliori droni sotto i 500 euro 2020 -3

Concludiamo la nostra guida all’acquisto dei migliori droni sotto i 500 euro 2020 con il DJI Spark, un drone dalle dimensioni ridotte e peso di 295 g. E’ dotato di motori brushless e ha un’autonomia di 15 minuti in volo. Presente un sensore GPS che permette di ottimizzare il posizionamento del dispositivo durante il volo. Velocità massima: 60 km/h.

Nonostante non ci sia il 4K, la qualità dei filmati è molto buona. La fotocamera è da 12 MP. Dispone inoltre di diverse modalità di comando automatiche, perfette per tutti i piloti non esperti. La funzione Return Home è una delle più importanti: consente a DJI Spark di ritornare al punto di partenza.

Altro aspetto da tenere in considerazione: per pilotare questo quadricottero non c’è bisogno di attestato Enac. Può essere controllato anche via app su tablet e smartphone.

Migliori droni sotto i 500 euro 2020: conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva sui migliori droni sotto i 500 euro 2020. Non resta che salutarti e darti appuntamento alla prossima, nella speranza che la nostra guida ti sia stata concretamente di aiuto per trovare il dispositivo che stavi cercando. A presto!

Potrebbe interessarti anche:

Migliori Droni Professionali 2020
Migliori Droni 2020
Migliori Droni per Riprese 2020